Login    

Marco Alverà

Marco Alverà è Amministratore Delegato di Snam da aprile 2016.

Marco Alverà, 43 anni, è l’amministratore delegato di Snam, la principale utility del gas a livello europeo, da aprile 2016. Ha maturato un’esperienza di circa 20 anni nelle più importanti aziende energetiche italiane.

Dopo la laurea in Economia e Filosofia alla London School of Economics, ha iniziato il suo percorso professionale in Goldman Sachs a Londra, prima di trasferirsi in Enel e poi in Wind. Successivamente è entrato in Eni, dove ha lavorato per circa 11 anni assumendo diversi incarichi manageriali di crescente responsabilità.

Attualmente è presidente di GasNaturally, partnership tra sei associazioni che rappresentano l’intera filiera gas europea, amministratore non esecutivo di S&P Global e membro del Consiglio generale della Fondazione Giorgio Cini di Venezia. E’ Visiting Fellow dell’Università di Oxford. .
 

MARCO ALVERÀ SU LINKEDIN

 

Marco Alverà | Profilo Professionale | LinkedIn

Visualizza il profilo professionale di Marco Alverà su LinkedIn. LinkedIn è la più grande rete di business al mondo, aiutando i professionisti come Marco Alverà a scoprire i collegamenti all'interno dei candidati consigliati, degli esperti del settore e dei partner commerciali.

Leggilo su linkedin.com

Marco Alverà incontra i Future Makers


Intervista a Bloomberg TV


IL CURRICULUM VITAE


Marco Alverà, 43 anni, è l’amministratore delegato di Snam, la principale utility del gas a livello europeo, da aprile 2016.

Alverà ha maturato un’esperienza di circa 18 anni nelle più importanti aziende energetiche italiane. Dopo la laurea in Economia e Filosofia alla London School of Economics, ha iniziato il suo percorso professionale in Goldman Sachs a Londra.

Nel 2002 è entrato in Enel come direttore della Corporate Strategy e membro del comitato di direzione, dando un contributo significativo allo sviluppo della strategia del gruppo nel settore del gas. Nel 2004 è diventato Chief Financial Officer di Wind Telecom, occupandosi della vendita della società a Orascom.

Nel 2005 è entrato in Eni, dove ha lavorato per circa 11 anni assumendo diversi incarichi manageriali di crescente responsabilità. Il primo è stato quello di direttore Supply & Portfolio Development nella divisione Gas & Power, dove ha gestito con successo la crisi del gas russo-ucraina nell'inverno del 2006. Nel 2008 si è spostato nella divisione Exploration & Production con il ruolo di Executive Vice President per la Russia, il Nord Europa e il Sud America. Nel 2010 è stato nominato Chief Executive Officer di Eni Trading and Shipping. Nel 2013 ha assunto la responsabilità della business unit Midstream, che consolida i risultati della divisione Gas & Power e include tutte le attività di fornitura, logistica e trading relative alle commodity energetiche. Successivamente è stato nominato Chief Retail Market Gas & Power Officer.

Attualmente è presidente di GasNaturally, partnership tra sei associazioni che rappresentano l’intera filiera gas europea, amministratore non esecutivo di S&P Global e membro del Consiglio generale della Fondazione Giorgio Cini di Venezia. E’ Visiting Fellow dell’Università di Oxford.

 
 
 
 
Page Alert
ultimo aggiornamento
23 maggio 2019 - 18:35 CEST