Login    

Linea Guida in materia di Market Abuse

cartelle snam

Snam assicura un adeguato trattamento delle informazioni price sensitive al fine di tutelare gli investitori e impedire che alcuni soggetti possano avvalersi di informazioni non di dominio pubblico per compiere operazioni speculative sui mercati.
 

Il Consiglio di Amministrazione di Snam ha approvato la  Linea Guida in materia market abuse, che raccoglie e coordina in un unico documento i principi e le regole in materia di market abuse cui la Società e i soggetti ad essa riconducibili devono attenersi.

La Linea Guida descrive i principi e le regole relativi in particolare:

- all’individuazione, alla gestione e alla comunicazione delle Informazioni Privilegiate; 

- alla tenuta e all’aggiornamento dell’elenco delle persone che hanno accesso alle Informazioni Rilevanti e delle persone che hanno accesso alle Informazioni Privilegiate; 
 

- agli obblighi informativi e di comportamento connessi: (a) al compimento di operazioni su azioni o strumenti di debito emessi dalla Società ovvero su strumenti derivati e altri strumenti finanziari ad essi collegati, nonché – ove applicabile – su quote di emissioni, prodotti oggetto d’a sta sulla base di esse o relativi strumenti derivati, da parte di coloro che esercitano funzioni di amministrazione, di controllo o da persone a loro strettamente legate; e (b) alle operazioni aventi ad oggetto azioni della Società o altri strumenti finanziari ad esse collegati, effettuate, anche per interposta persona, da chiunque detenga azioni della Società in misura pari al 10% del capitale sociale, nonché da ogni altro soggetto che controlli la Società (“internal dealing”).
 

La Linea Guida Market Abuse si applica a Snam e Controllate.
Le società controllate estere recepiscono la stessa Linea Guida nel rispetto delle normative locali.

 
Internal Dealing

Approndimenti sull'Internal Dealing e sulle partecipazioni detenute

Approfondisci
Internal Dealing

Comunicazioni Internal Dealing

Approfondisci
Azionisti e Obbligazionisti

Visita la sezione degli Azionisti e Obbligazionisti

Approfondisci
Page Alert
ultimo aggiornamento
08 maggio 2018 - 17:00 CEST