CONSENSO ALL’UTILIZZO DEI COOKIE AL PRIMO ACCESSO AL SITO WEB WWW.SNAM.IT

Snam utilizza i cookie nell’ambito di questo sito per assicurarle efficace navigazione. Questo sito utilizza anche i cookie di terze parti. I cookie utilizzati non possono identificare l’utente. Per maggiori informazioni sui cookie impiegati e sulle modalità da seguire per cancellarli, cliccare qui. Continuando la navigazione di questo sito, lei acconsente all’utilizzo dei cookie.

ITEN

Verbali e Documenti

Relazione del Consiglio di Amministrazione sulle proposte concernenti le materie poste all'ordine del giorno della Assemblea

Punto 1

DETERMINAZIONE DEL NUMERO DEI COMPONENTI IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

Signori Azionisti,
l'articolo 16 dello Statuto prevede che la Società sia amministrata da un Consiglio di Amministrazione composto da un minimo di cinque ad un massimo di nove membri e demanda all'Assemblea la determinazione del numero.
Il Consiglio, al fine di consentire l'inserimento in tale organo di amministratori non esecutivi "indipendenti" propone di determinare in otto il numero dei componenti il Consiglio di Amministrazione, nel rispetto delle indicazioni contenute nel "Codice di Autodisciplina delle società quotate" predisposto dal Comitato per la Corporate Governance delle società quotate della Borsa Italiana S.p.A.

Signori Azionisti,
siete invitati ad approvare la proposta di determinare in otto il numero degli amministratori.

Punto 2

NOMINA DI AMMINISTRATORI

Signori Azionisti,
l'Assemblea, qualora approvi la proposta di determinare in otto il numero degli amministratori, è chiamata, ai sensi dell'art. 16 dello Statuto, a nominare i nuovi amministratori sulla base di liste presentate dagli aventi diritto, depositate presso la sede della Società e pubblicate sui quotidiani in conformità alle disposizioni statutarie.
I nuovi amministratori scadono insieme con quelli attualmente in carica.
L'emolumento annuale lordo, spettante a ciascun amministratore, è stato determinato dall'Assemblea degli Azionisti del 12 marzo 2001 nella misura forfetaria e omnicomprensiva di Euro 20.000 (ventimila) oltre al rimborso delle spese sostenute.

Signori Azionisti,
siete invitati a votare una lista tra quelle presentate e rese note in conformità alle disposizioni statutarie.

Punto 3

NOMINA DI SINDACI

Signori Azionisti,
Il Sindaco effettivo Prof. Luigi Rinaldi e i Sindaci supplenti Dr. Achille Trombini e Dr.ssa Oriana Battistoni hanno rassegnato le dimissioni con decorrenza dalla prima Assemblea degli Azionisti.

L'Assemblea, ai sensi dell'art. 22 dello Statuto, è pertanto chiamata a nominare un sindaco effettivo e i due sindaci supplenti sulla base di liste presentate dagli Azionisti, depositate presso la sede della Società e pubblicate sui quotidiani in conformità alle disposizioni statutarie. I candidati alla carica di sindaco devono possedere i requisiti di onorabilità e professionalità indicati dall'art. 22 dello Statuto.

I sindaci da eleggere scadono insieme con quelli attualmente in carica, nominati per un triennio in sede di costituzione della Società dall'Atto costitutivo in data 15 novembre 2000.
L'emolumento dei sindaci effettivi è stato fissato, all'atto di nomina, nella misura forfetaria e omnicomprensiva di Lire 40.000.000 (quarantamilioni) annui lordi, oltre al rimborso delle spese sostenute.

Signori Azionisti,
siete invitati a votare una lista tra quelle presentate e rese note in conformità alle disposizioni statutarie.

Il Presidente del Consiglio di Amministrazione
Ing. Salvatore Russo

Page Alert
ultimo aggiornamento
05 agosto 2016 - 16:10 CEST