CONSENSO ALL’UTILIZZO DEI COOKIE AL PRIMO ACCESSO AL SITO WEB WWW.SNAM.IT

Snam utilizza i cookie nell’ambito di questo sito per assicurarle efficace navigazione. Questo sito utilizza anche i cookie di terze parti. I cookie utilizzati non possono identificare l’utente. Per maggiori informazioni sui cookie impiegati e sulle modalità da seguire per cancellarli, cliccare qui. Continuando la navigazione di questo sito, lei acconsente all’utilizzo dei cookie.

ITEN

Attività 2016

Principali attività del consiglio di Amministrazione

Il Consiglio di Amministrazione ogni anno, tra l’altro:

  • esamina e approva il Piano strategico del Gruppo Snam, il Budget della Società e Consolidato, la relazione finanziaria annuale, semestrale e i resoconti intermedi di gestione della Società e quelli consolidati, il Bilancio di Sostenibilità, la Relazione sulla Remunerazione, la Relazione sul governo societario e gli assetti proprietari;
  • valuta l’assetto organizzativo, amministrativo e contabile della Società e delle Controllate;
  • delibera sulle operazioni di significativo rilievo strategico, economico, patrimoniale e finanziario della Società e, nell’ambito dell’attività di direzione e coordinamento, delle Controllate;
  • valuta l’adeguatezza e l’efficacia del sistema di controllo interno e gestione dei rischi in relazione alle caratteristiche e al profilo di rischi assunto da Snam e dalle Controllate.

Oltre alle sopra richiamate attività, nel 2016, le principali operazioni esaminate e approvate dal Consiglio di Amministrazione sono state l'operazione di separazione di Italgas da Snam e l’emissione di prestiti obbligazionari (Programma EMTN).

Nel corso del 2016

  • il Consiglio di Amministrazione si è riunito 13 volte;
  • alle riunioni è intervenuto in media il 98,30% degli amministratori;
  • la presenza degli amministratori indipendenti è stata in media di circa il 99,14%;
  • la durata media delle riunioni del Consiglio è stata di 118,7 minuti.

 

Riunioni e partecipazione 2016

Numero di riunioni del C.d.A.

 

* The European House – Ambrosetti S.p.A., L’osservatorio sull’eccellenza dei sistemi di governo in Italia, Edizione 2016. I dati si riferiscono all’esercizio 2015 e sono tratti da fonti pubbliche quali Bilanci d’esercizio 2015 e Relazioni sulla Corporate Governance pubblicate nella primavera del 2015.

Tasso di Partecipazione al C.d.A.

 

* The European House – Ambrosetti S.p.A., L’osservatorio sull’eccellenza dei sistemi di governo in Italia, Edizione 2016. I dati si riferiscono all’esercizio 2015 e sono tratti da fonti pubbliche quali Bilanci d’esercizio 2015 e Relazioni sulla Corporate Governance pubblicate nella primavera del 2016.

 

Struttura del consiglio di amministrazione e dei comitati snam

tabella-sostitutiva-CDA-attività&partecipazionezione

Indicare il quorum richiesto per la presentazione delle liste da parte delle minoranze per l’elezione di uno o più membri (ex art. 147-ter TUF): 1% del capitale

NOTE

I simboli di seguito indicati devono essere inseriti nella colonna 'carica'

  • Questo simbolo indica l’Amministratore Incaricato del sistema di controllo interno e di gestione dei rischi.
  • Questo simbolo indica il principale responsabile della gestione dell'emittente (Chief Executive Officer o CEO)
  • * Per data di prima nomina di ciascun amministratore si intende la data in cui l’amministratore è stato nominato per la prima volta (in assoluto) nel CdA dell’emittente.
  • ** In questa colonna è indicata la lista da cui è stato tratto ciascun Amministratore (“M”: lista di maggioranza, da intendersi quale lista da cui è stato tratto il maggior numero di amministratori; “m”: lista di minoranza, da intendersi quale lista da cui è stato tratto il minor numero di amministratori; “CdA”: lista presentata dal CdA).
  • *** In questa colonna è indicato il numero di incarichi di Amministratore o Sindaco ricoperti dal soggetto interessato in altre società quotate in mercati regolamentati, anche esteri, in società finanziarie, bancarie, assicurative o di rilevanti dimensioni. Nella Relazione sulla corporate governance gli incarichi sono indicati per esteso.
  • (*) In questa colonna è indicata la partecipazione degli Amministratori alle riunioni rispettivamente del CdA e dei comitati (indicare il numero di riunioni cui ha partecipato rispetto al numero complessivo delle riunioni cui avrebbe potuto partecipare; p.e. 6/8; 8/8 ecc.).
  • (**) In questa colonna è indicata la qualifica del Consigliere all'interno del Comitato: “P”: presidente; “M”: membro.
  • 47 Istituito l’11 maggio 2016
  • 48 La data fa riferimento alla nomina di Carlo Malacarne quale Consigliere da parte dell’Assemblea degli Azionisti. Dall’8 maggio 2006 al 27 aprile 2016 Carlo Malacarne ha ricoperto il ruolo di Amministratore Delegato.
  • 49 Marco Alverà ricopre dal 15 gennaio 2016 la carica di Direttore Generale, carica che continua a ricoprire anche dopo la nomina ad Amministratore Delegato.
  • 50 Presidente e componente del Comitato Remunerazione dall’11 maggio 2016.
  • 51 Componente del Comitato Nomine dall’11 maggio 2016.
  • 52 Presidente e componente del Comitato Controllo e Rischi fino al 27 aprile 2016.
  • 53 Presidente e componente del Comitato Nomine dall’11 maggio 2016.
  • 54 Componente del Comitato Controllo e Rischi e Operazioni con Parti Correlate dall’11 maggio 2016.
  • 55 Presidente del Comitato Controllo e Rischi e Operazioni con Parti Correlate dall’11 maggio 2016
  • 56 Presidente del Comitato Remunerazione fino al 27 aprile 2016 e componente dall’11 maggio 2016.
  • 57 Componente del Comitato Nomine fino al 27 aprile 2016.
  • 58 Componente del Comitato Remunerazione dall’11 maggio 2016.
  • 59 Componente del Comitato Nomine dall’11 maggio 2016.
  • 60 Componente del Comitato Nomine fino al 27 aprile 2016.
  • 61 Presidente e componente del Comitato Nomine fino al 27 aprile 2016.
  • 62 Componenete del Comitato Controllo Rischi fino al 27 aprile 2016.
  • 63 Componente del Comitato Remunerazione fino al 27 aprile 2016.
  • 64 Componenete del Comitato Controllo Rischi fino al 27 aprile 2016.
  • 65 Componente del Comitato Remunerazione fino al 27 aprile 2016.
relazione finanziaria annuale

Leggi la versione on line della Relazione finanziaria annuale 2016

Approfondisci
bilancio sostenibilità

Consulta il Bilancio di Sostenibilità 2016

Approfondisci
relazione sul governo societario

Leggi tutti gli aggiornamenti nella Relazione sul governo societario e gli assetti proprietari 2016

Approfondisci
Page Alert
ultimo aggiornamento
07 aprile 2017 - 16:31 CEST