CONSENSO ALL’UTILIZZO DEI COOKIE AL PRIMO ACCESSO AL SITO WEB WWW.SNAM.IT

Snam utilizza i cookie nell’ambito di questo sito per assicurarle efficace navigazione. Questo sito utilizza anche i cookie di terze parti. I cookie utilizzati non possono identificare l’utente. Per maggiori informazioni sui cookie impiegati e sulle modalità da seguire per cancellarli, cliccare qui. Continuando la navigazione di questo sito, lei acconsente all’utilizzo dei cookie.

ITEN

Procedura Segnalazioni

cartella

Snam ha adottato una procedura per la segnalazione (anche in forma anonima) di presunte irregolarità.
L'azienda pubblica annulamente i dati relativi al numero di segnalazioni ricevute, chiuse e in corso di valutazione.

Il sistema di whistleblowing di Snam definisce un processo di flussi informativi per la ricezione, l'analisi e la determinazione di azioni in merito a presunte irregolarità

Snam ha predisposto da tempo, nell’ambito del processo di gestione delle segnalazioni (c.d. whistleblowing), specifici canali di comunicazione, indicati nella Procedura, a cui fanno riferimento, oltre a Snam, anche le Società controllate. Al fine di garantire livelli di eccellenza e indipendenza, Snam ha modificato nel mese di luglio 2016 la Procedura affidando la gestione dei suddetti canali di comunicazione ad un soggetto esterno (Ombudsman) che assicura la ricezione e l’a nalisi di ogni segnalazione applicando criteri di massima riservatezza idonei, tra l’altro, a tutelare l’onorabilità delle persone segnalate e l’efficacia degli accertamenti. Chiunque riceva una segnalazione transitata al di fuori dei canali previsti provvede a trasmetterla tempestivamente in originale all’Ombudsman al quale deve essere trasmessa, per le valutazioni di competenza, anche l’eventuale documentazione sui fatti segnalati, nonché gli esiti degli accertamenti eventualmente già svolti in merito.

 

Garanzia di anonimato

Tutte le unità/posizioni organizzative di Snam S.p.A. e delle relative società controllate interessate dalla ricezione e trattamento delle segnalazioni, devono garantire l’assoluta riservatezza e anonimato delle persone segnalanti, utilizzando a tal fine criteri e modalità di comunicazione, idonei a tutelare l’onorabilità delle persone menzionate nelle segnalazioni, nonché l’anonimato dei segnalanti, affinché chi effettua la segnalazione non sia soggetto ad alcuna forma di ritorsione.

Istruttoria

L’Ombudsman si avvale della funzione Internal Audit per svolgere le necessarie verifiche sui fatti segnalati attraverso una o più delle seguenti attività, garantendo che tali fasi siano svolte nel minor tempo possibile e nel rispetto della completezza e accuratezza delle attività di istruttoria:
1. Verifica preliminare;
2. Accertamento;
3. Audit;
4. Monitoraggio azioni correttive.

I canali di comunicazione previsti sono i seguenti

  • Posta elettronica: segnalazioni@snam.it.
  • Casella vocale: +39 02/37039230;
  • Casella Postale OMBUDSMAN SNAM – Piazza S. Barbara, 7 (20097) San Donato Milanese (MI)
Segnalazioni ricevute 2014 2015 2016
Totale Segnalazioni ricevute 20 17  25
  di cui inerenti il Sistema di Controllo Interno 2 2 14
  di cui inerenti contabilità, revisione contabile, frodi, ecc. 0 0 0
  di cui inerenti la responsabilità amministrativa ex D.Lgs. 231/2001 0 0 1
  di cui inerenti violazioni della legge Anticorruzione 0 1 4
  di cui inerenti altre materie (Codice Etico, mobbing, furti, security, ecc.) 18 14 6
Segnalazioni archiviate per assenza di elementi o non veritiere   13 8 12
Segnalazioni concluse con interventi disciplinari, gestionali e/o sottoposte all'Autorità Giudiziaria   1 3 6
Segnalazioni in corso di esame       7
codice etico

Scopri il Codice Etico Snam.

  Scarica
controllo interno e compilance

Un’adeguata etica d’impresa rafforza il sistema di controllo interno.

  Approfondisci
majella park

Scopri come una buona governance supporta la sostenibilità in Snam.

Approfondisci
Page Alert
ultimo aggiornamento
21 marzo 2017 - 09:35 CET