CONSENSO ALL’UTILIZZO DEI COOKIE AL PRIMO ACCESSO AL SITO WEB WWW.SNAM.IT

Snam utilizza i cookie nell’ambito di questo sito per assicurarle efficace navigazione. Questo sito utilizza anche i cookie di terze parti. I cookie utilizzati non possono identificare l’utente. Per maggiori informazioni sui cookie impiegati e sulle modalità da seguire per cancellarli, cliccare qui. Continuando la navigazione di questo sito, lei acconsente all’utilizzo dei cookie.

ITEN

Remunerazione

remunerazione

Snam si impegna ad assicurare un sistema di remunerazione che garantisca un costante allineamento con le best practice internazionali, sia conforme con la normativa europea e nazionale, supporti e favorisca lo sviluppo della Società in coerenza con il suo piano strategico

Il sistema di remunerazione di Snam, indirizzato dal Comitato per la Remunerazione , è funzionale al riconoscimento delle responsabilità attribuite, dei risultati conseguiti e della qualità dell’apporto professionale profuso dal management della Società e rispetta i principi di valorizzazione delle persone e delle pari opportunità affermati nel Codice Etico e da sempre presenti nella cultura organizzativa di Snam.
 
Il sistema di remunerazione di Snam rappresenta un primario strumento finalizzato ad attrarre, trattenere e motivare un management dotato di elevate qualità professionali, capace di gestire con successo la società e ad allinearne l’agire con gli interessi degli azionisti, promuovendo la creazione di valore nel medio-lungo periodo.
 

L’esito delle votazioni sulla prima sezione della Relazione sulla Remunerazione espresse dalle Assemblee svoltesi tra il 2012 e il 2016, risultate tra le più favorevoli rispetto al campione delle Società quotate italiane con oltre il 90% di voti favorevoli, dimostra che questa consapevolezza è condivisa anche dai soci intervenuti nell’Assemblea ordinaria.

Voti favorevoli complessivi
Voti favorevoli minoranze

La Relazione sulla Remunerazione

La Relazione sulla Remunerazione 2017 descrive compiutamente

  • i profili di governance rilevanti ai fini della definizione e della attuazione della Politica sulla remunerazione;
  • le finalità e i principi generali ai quali Snam si ispira nel definire il proprio approccio alla remunerazione degli Amministratori e del management;
  • le linee guida di Politica retributiva adottate per il 2017.

La Relazione sulla Remunerazione presenta, altresì, le informazioni sugli interventi retributivi attuati nel 2016 coerentemente alla Politica sulla remunerazione enunciata nella Relazione sulla Remunerazione 2015.

Leggi la Relazione sulla Remunerazione.

Il ruolo del CdA e politica di remunerazione

La Politica in materia di remunerazione dei componenti del Consiglio di Amministrazione Snam è definita in coerenza con le previsioni normative e statutarie.

L'Assemblea degli azionisti:

  • determina i compensi dei componenti del Consiglio di Amministrazione, all’atto della nomina e per tutta la durata del mandato;
  • delibera su proposta del Consiglio di Amministrazione sui piani di compensi basati sull’a ttribuzione di strumenti finanziari;
  • si esprime con voto non vincolante in merito alla prima sezione della Relazione sulla Remunerazione.
 

Il Consiglio di Amministrazione, in linea con le regole di governo societario di Snam: 

  • determina, su proposta del Comitato per la Remunerazione e sentito il parere del Collegio Sindacale, la remunerazione degli Amministratori investiti di particolari cariche e la remunerazione per la partecipazione ai Comitati consiliari;
  • definisce, esaminate le proposte del Comitato per la Remunerazione, la politica per la remunerazione degli amministratori, dei direttori generali e dei dirigenti con responsabilità strategiche della Società e delle società controllate e i sistemi di compensation;
  • definisce, previa verifica del Comitato per la Remunerazione, la remunerazione del Responsabile Internal Audit coerentemente con le politiche retributive della Società;
  • dà attuazione ai piani di compenso basati su azioni o strumenti finanziari deliberati dall’A ssemblea;
  • approva la Relazione sulla Remunerazione da presentare all’Assemblea;
  • valuta, previo parere necessario del Comitato per la Remunerazione, il contenuto del voto in tema di Relazione sulla Remunerazione espresso dall’assemblea degli azionisti e le proposte del Comitato in merito all’adeguatezza, coerenza complessiva e applicazione della Politica di remunerazione degli Amministratori e dei Dirigenti con responsabilità strategiche adottata.
 
Comitato per la Remunerazione

I componenti del Comitato per la Remunerazione

Approfondisci
Il management Snam

Il management Snam

Approfondisci
operazioni Snam

Informazioni sulle operazioni Snam da parte dei soggetti rilevanti

Approfondisci
Page Alert
ultimo aggiornamento
12 luglio 2017 - 10:52 CEST