CONSENSO ALL’UTILIZZO DEI COOKIE AL PRIMO ACCESSO AL SITO WEB WWW.SNAM.IT

Snam utilizza i cookie nell’ambito di questo sito per assicurarle efficace navigazione. Questo sito utilizza anche i cookie di terze parti. I cookie utilizzati non possono identificare l’utente. Per maggiori informazioni sui cookie impiegati e sulle modalità da seguire per cancellarli, cliccare qui. Continuando la navigazione di questo sito, lei acconsente all’utilizzo dei cookie.

ITEN

Basse emissioni

basse emissioni

Il gas naturale è il combustibile fossile più "green" e garantisce una significativa riduzione di sostanza climalteranti

Il gas naturale è il combustile fossile più “green” e si caratterizza per:

  • basse emissioni, che lo rendono una risorsa fondamentale per combattere l'inquinamento atmosferico;
  • maggiore efficienza nella produzione di energia elettrica rispetto a petrolio e carbone;
  • un ruolo essenziale sinergico con le rinnovabili, poiché è programmabile e stoccabile.

L’impegno di cop21 e cop22 contro il cambiamento climatico

La lotta al cambiamento climatico ha subito una decisa accelerazione a seguito dello storico accordo di Parigi (dicembre 2015), siglato a conclusione della Conferenza delle Parti della Convenzione Quadro delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici, seguita da una seconda conferenza tenuta (nel 2016) a Marrakech. L’accordo promuove la transizione a fonti di energia pulita, in modo da limitare il riscaldamento globale al di sotto della soglia dei 2 gradi centigradi, abbattendo le emissioni inquinanti e assicurando maggiore efficienza energetica.

Obiettivi pienamente condivisi dall’Unione europea, come dimostrato dalla comunicazione della Commissione europea “The Road from Paris”, pubblicata a marzo 2016. Nel documento, la Commissione afferma che è necessario un cambiamento tecnologico, economico-finanziario e sociale che permetta all’Unione di sfruttare da first mover i vantaggi derivanti dallo sviluppo di un sistema energetico a basse emissioni.

Page Alert
ultimo aggiornamento
11 agosto 2017 - 16:10 CEST