Login    

Perché Snam e il biometano

L'Italia, con ca. 1.900 impianti di digestione anaerobica in esercizio, è oggi il terzo produttore al mondo di biogas da matrici agricole con circa 2,4 miliardi di metri cubi annui. Tuttavia il potenziale di produzione di biogas e biometano sia da matrice agricola, sia da FORSU è ben più elevato: il Consorzio Italiano Biogas (CIB) si stima possano raggiungere i 10 miliardi di metri cubi annui al 2030 sempre facendo leva su una logica di gestione e smaltimento di scarti e rifiuti in un’ottica di economia circolare.

 

Snam sostiene la mobilità sostenibile a gas e la filiera del biometano italiano ed è impegnata direttamente nello sviluppo di una filiera logistica integrata ai fini dello sviluppo del biometano immesso in rete e destinato al settore dei trasporti: da una parte, realizzando le infrastrutture per favorire la mobilità a gas su gomma (ad esempio con nuove stazioni di rifornimento) sia per il traffico leggero/privato (CNG) sia per il traffico commerciale/pesante, anche attraverso la creazione di piccoli impianti di liquefazione in grado di coprire gran parte del fabbisogno di LNG previsto sulle principali rotte commerciali (Small Scale LNG);dall’altra, investendo nella progettazione e realizzazione degli impianti di biometano.

 

In particolare, Snam ha annunciato che investirà almeno 200 milioni di euro nell’intera filiera della mobilità sostenibile entro il 2022, di cui almeno 100 milioni di euro nello sviluppo di nuovi impianti di biometano. A tal proposito, nel luglio 2018 Snam ha rilevato il 70% di IES Biogas, una delle aziende leader in Europa nella progettazione e costruzione di impianti biogas e biometano con oltre 200 impianti costruiti. A novembre 2018 ha annunciato il suo primo investimento in impianti di biometano attraverso l’acquisizione di Enersi Sicilia Srl, società che detiene l’autorizzazione a costruire un impianto di biometano da FORSU da 36.000 tonnellate / anno nella provincia di Caltanissetta.

Page Alert
ultimo aggiornamento
20 marzo 2019 - 14:44 CET