CONSENSO ALL’UTILIZZO DEI COOKIE AL PRIMO ACCESSO AL SITO WEB WWW.SNAM.IT

Snam utilizza i cookie nell’ambito di questo sito per assicurarle efficace navigazione. Questo sito utilizza anche i cookie di terze parti. I cookie utilizzati non possono identificare l’utente. Per maggiori informazioni sui cookie impiegati e sulle modalità da seguire per cancellarli, cliccare qui. Continuando la navigazione di questo sito, lei acconsente all’utilizzo dei cookie.

ITEN

Tendenze previste nel mondo del gas per il periodo 2030-2040

Tendenze previste nel mondo del gas per il periodo 2030-2040

Secondo le previsioni, entro il 2035 il gas occuperà il secondo posto nel mix energetico globale

Un’ampia gamma di istituzioni prevede che la domanda globale di gas naturale crescerà più rapidamente rispetto a quella degli altri combustibili fossili da ora sino al decennio 2030. Rispetto alle altre fonti di energia, le cui proiezioni presentano significative divergenze, c’è un consenso generale riguardo la traiettoria di crescita della domanda di gas: tutte le principali previsioni si aspettano un aumento tra l’1,6% e il 2,2% l’anno.

Queste proiezioni prevedono anche che il gas supererà il carbone ponendosi come secondo pilastro fondamentale del mix energetico globale entro il 2035. La maggior parte delle previsioni si aspetta un aumento del gas dal 22% fino a oltre il 24% nel consumo di energia a livello mondiale entro il 2035, mentre è previsto un calo del consumo di carbone dal 29% a un valore tra il 22 e il 25%.

Previsioni di crescita del consumo globale di gas

previsioni crescita consumo gas

Ci si aspetta che i paesi non OCSE, soprattutto in Asia, rappresentino la più grande fetta di crescita della domanda: la domanda di gas crescerà del 2,6% ogni anno in questi paesi, rispetto allo 0,9% per i paesi OCSE. Come risultato, i mercati non OCSE potrebbero rappresentare oltre il 62% del consumo globale di gas entro il 2040, contro l’attuale 53%.

A sostegno di queste proiezioni c’è una serie di caratteristiche specifiche del gas, tra cui i vantaggi ambientali che il gas può portare, i suoi differenti usi, la sua disponibilità di approvvigionamento.

Crescita del consumo di gas annuale rispetto alle previsioni (%)

 
Page Alert
ultimo aggiornamento
02 ottobre 2017 - 11:24 CEST