CONSENSO ALL’UTILIZZO DEI COOKIE AL PRIMO ACCESSO AL SITO WEB WWW.SNAM.IT

Snam utilizza i cookie nell’ambito di questo sito per assicurarle efficace navigazione. Questo sito utilizza anche i cookie di terze parti. I cookie utilizzati non possono identificare l’utente. Per maggiori informazioni sui cookie impiegati e sulle modalità da seguire per cancellarli, cliccare qui. Continuando la navigazione di questo sito, lei acconsente all’utilizzo dei cookie.

ITEN

La Regolazione in Italia

parlamento_italiano La regolazione in Italia disciplina il settore delle infrastrutture energetiche con riferimento a tre ambiti normativi:

  • Tariffe -  Insieme di norme relative ai criteri di determinazione dei ricavi e delle tariffe per l'utilizzo delle infrastrutture;
  • Codici  -   Insieme di norme riguardanti le condizioni di accesso e dell’erogazione dei servizi offerti dai sistemi di infrastrutture;
  • Qualità del servizio  –  Insieme di norme che definiscono i livelli minimi di qualità dei servizi per gli aspetti tecnici, contrattuali e per gli standard di servizio.

Ministero dello Sviluppo Economico

Il Ministero ha il compito di definire le linee guida strategiche per il settore gas e garantire la sicurezza e lo sviluppo economico del settore

Autorità per l'energia Elettrica il gas e il sistema idrico (AEEGSI)

L’AEEGSI, organo governativo indipendente, svolge l’attività di regolazione e controllo dei mercati nazionali dell’energia elettrica e del gas, nonché del settore dei servizi idrici. Tra le sue funzioni vi sono la definizione dei criteri per la determinazione e l'aggiornamento delle tariffe, nonché la definizione dei criteri che regolano l'accesso alle infrastrutture e l'erogazione dei servizi.

Comitati di consultazione

L’ AEEGSI ha istituito dei comitati di consultazione per le attività di Trasporto, di Stoccaggio e Rigassificazione, a cui partecipano gli operatori del settore allo scopo di raccogliere osservazioni e contributi tecnici durante la fase di elaborazione dei provvedimenti.

Associazione di categoria

Anigas - Associazione Nazionale Industriali Gas, rappresenta le imprese operanti nei settori dello stoccaggio, del trasporto, della distribuzione, della vendita di gas naturale, sul mercato finale e all’ingrosso, del trading e della rigassificazione di gas naturale liquefatto.

Confindustria Energia - Federazione delle Associazioni del comparto Energia di Confindustria - ha lo scopo di concorrere a definire la politica industriale dell’i ntero settore energetico in stretto raccordo con le istituzioni europee e con quelle nazionali e di tutelare gli interessi comuni delle Associazioni delle imprese produttrici e distributrici di energia. Anigas, aderisce a Confindustria Energia.

Il processo di regolazione delle attività del gas naturale si svolge generalmente secondo le seguenti fasi:

  • Ricognizione/consultazione: rappresenta un confronto dell’Autorità con gli operatori di mercato (sia in forma singola che associata) al fine di valutare gli orientamenti che dovranno essere poi tradotti in specifici criteri di regolazione.  
  • Definizione dei criteri di regolazione: mediante specifici provvedimenti (“ le Delibere"), l’Autorità definisce i criteri regolatori che saranno alla base delle regole a cui gli operatori del settore del gas naturale si dovranno conformare.  
  • Formulazione delle proposte: gli operatori del settore gas naturale in accordo con i criteri definiti da AEEGSI, formulano le proposte tariffarie e quelle di aggiornamento dei codici. Tali proposte vengono sottoposte a AEEGSI che ne verifica la conformità con i criteri di regolazione contenuti nelle delibere.  
  • Approvazione delle proposte: AEEGSI verificata la conformità delle proposte formulate rispetto ai criteri definiti procede alla loro approvazione mediante specifiche deliberazioni.  

 

Page Alert
ultimo aggiornamento
11 agosto 2017 - 16:10 CEST