CONSENSO ALL’UTILIZZO DEI COOKIE AL PRIMO ACCESSO AL SITO WEB WWW.SNAM.IT

Snam utilizza i cookie nell’ambito di questo sito per assicurarle efficace navigazione. Questo sito utilizza anche i cookie di terze parti. I cookie utilizzati non possono identificare l’utente. Per maggiori informazioni sui cookie impiegati e sulle modalità da seguire per cancellarli, cliccare qui. Continuando la navigazione di questo sito, lei acconsente all’utilizzo dei cookie.

ITEN

LEVE DI CRESCITA

PIANO CONSOLIDATO DEGLI INVESTIMENTI IN ITALIA 2017 -2021

Grafico Investimenti

* Evoluzione della RAB calcolata assumendo un tasso annuale di crescita dell'inflazione di circa l'1% e in linea con l'attuale quadro regolatorio. 
** Al lordo dei sussidi.

Eccellenza nell’efficienza operativa

  • Ampio sviluppo di nuove tecnologie per rafforzare la nostra performance operativa
    - Rilevamento di perdite in tempo reale
    - Smart gas e realtà aumentata
  • Investimento nelle persone e nei processi per migliorare strutturalmente le nostre capacità
    - Snam Academy, programma Lean, iniziative di change management
    - Nuova organizzazione: da gruppo di società a operatore integrato
  • Miglioramento ulteriore della nostra corporate citizenship
    - Fondazione Snam
    - Prima azienda italiana a entrare a far parte del Global Corporate Supporters Forum di Transparency international

Programma di efficienza

  • Attività operative e manutenzione:
    - Ottimizzazione dei processi operativi
    - Internalizzazione dei processi e revisione del make-or-buy mix
    - Iniziative di efficienza energetica
  • Corporate:
    - Rinegoziazione e ottimizzazione delle infrastrutture IT e della gestione delle applicazioni
    - Riduzione di servizi di consulenza e di advisory
    - Revisione dei processi di tutte le funzioni chiave
  • Trasformazione Lean all'interno del Gruppo:
    - Rimodellare il nostro modo di lavorare: più veloce e snello, più efficace
    - Creazione di un nuovo team interfunzionale per garantire la sostenibilità delle nuove soluzioni e dei risparmi

Ci aspettiamo che queste azioni ci permetteranno di risparmiare oltre 10 milioni già nel 2017 e oltre 25 milioni entro la fine del Piano.

Solida politica finanziaria

  

Solidità di bilancio

  • Solido profilo di credito
    - Fermo impegno a mantenere le metriche di rating attuali (Indebitamento finanziario netto/Rab <60%; FFO/Indebitamento netto >11%)
    - Metriche di Snam ben entro le soglie delle agenzie di rating
    - Giusto equilibrio tra un adeguato profilo di liquidità e commitment fees, grazie all'attenta gestione delle scadenze
    - Quadro regolatorio equilibrato e stabile

Focus sull'ottimizzazione del debito

  • Ulteriore riduzione del costo del debito, 2,2% nel 2017
  • Flussi di cassa da attività operative per coprire investimenti e dividendi

Flessibilità finanziaria: approccio all'investimento

  • Criteri:
    - Mantenere l'attuale credit rating e profilo di rischio
    - Rendimenti risk adjusted almeno in linea con gli asset regolati italiani
  • Industriale:
    - Valorizzare le infrastrutture esistenti
    - Fare leva sulle capacità industriali
    - Sbloccare ulteriori opportunità di crescita
  • Finanziario:
    - Dividendi
    - Buy back (estensione della durata)
 
 

Nuovi servizi regolati

    GIÀ AVVIATI

  • Incentivi del nuovo regime di bilanciamento (Ott. '16):
    - Previsioni della domanda
    - Azioni del TSO sul mercato spot
    - Sistema di bilanciamento
  • Fornitore di ultima istanza

    IN FASE DI SVILUPPO

  • Capacity products (es. oversubscription e buyback)
  • Fee sulle transazioni al PSV 

Snam Global Solution

  • Nuova piattaforma di servizi creata sulla base delle competenze chiave di Snam
  • Aggiudicato un contratto da TAP, 50m € per tre anni
  • Servizi offerti a terzi (incluse le associate):
    - Project Management
    - Ottenimento dei permessi
    - Manutenzione e dispacciamento
    - Servizi informatici e gestione del rischio
 

RITORNI ATTRATTIVI CON UN BASSO PROFILO DI RISCHIO

  • Crescita del piano di investimenti, all'interno di un quadro regolatorio equilibrato
  • Nuovo flusso di servizi asset-light
  • Eccellenza operativa e finanziaria
  • Ben posizionata per acquisire ulteriori possibilità di crescita

Rigorosa disciplina finanziaria
       

Politica dei dividendi confermata

  • Dividendo per azione 2017: € 21,55 centesimi
  • Dividendo per azione CAGR 2016-2018: +2.5%

Introduzione dal 2018 dell'acconto del dividendo

OPZIONE BUYBACK

  • Fino al 3,5% delle azioni
  • Importo massimo: 500 mln €
  • Flessibilità nell'esecuzione basata sull'evoluzione della performance finanziaria e delle opportunità alternative di investimento
Page Alert
ultimo aggiornamento
30 marzo 2017 - 15:23 CEST