Modello di governance

Assemblea Azionisti
Collegio Sindacale
Consiglio di Amministrazione
Società di Revisione
Comitato controllo e rischi
Gestore indipendente combinato
Comitato per la remunerazione
Comitato
nomine

Assemblea degli Azionisti

Blank
  • Approva il Bilancio
  • Nomina il Consiglio di Amministrazione
  • Nomina il Collegio Sindacale
  • Nomina la Società di Revisione
  • Modifica lo Statuto

Collegio Sindacale

Blank
  • Vigila sull’osservanza della legge e dell’atto costitutivo, nonché sul rispetto dei principi di corretta amministrazione nello svolgimento delle attività sociali; controlla altresì l’adeguatezza della struttura organizzativa, del sistema di controllo interno e del sistema amministrativo-contabile della Società.

Consiglio di Amministrazione

Blank
  • Definisce l’indirizzo strategico della Società e ha la responsabilità della gestione.

Società di Revisione

Blank
  • E’ incaricata della revisione contabile della Società.

Comitato controllo e rischi

Blank
  • Ha funzioni propositive e consultive nei confronti del Consiglio per supportarne con un’a deguata attività istruttoria le decisioni relative al sistema di controllo interno e gestione dei rischi, nonché quelle relative all’approvazione delle relazioni finanziarie.

Gestore indipendente combinato

Blank
  • E’ l'organismo collegiale (Comitato ex art. 16.1 dello Statuto) preposto alla gestione congiunta delle attività regolate attinenti il trasporto e dispacciamento, la distribuzione, lo stoccaggio e la rigassificazione del gas naturale.

Comitato per la remunerazione

Blank
  • Ha funzioni propositive e consultive nei confronti del Consiglio di Amministrazione in materia di remunerazione degli amministratori. In particolare il Comitato sottopone all'approvazione del Consiglio la Relazione annuale sulla Remunerazione e formula le proposte relative alla remunerazione degli amministratori, dei dirigenti con responsabilità strategiche e dei componenti dei Comitati consiliari. Propone la definizione degli obiettivi di performance e la consuntivazione dei risultati aziendali dei Piani di performance e incentivazione. Il Comitato inoltre esamina le indicazioni dell'Amministratore Delegato e propone: (a) i criteri generali per la remunerazione dei Dirigenti con responsabilità strategiche, (b) i piani di incentivazione annuale e di lungo termine, anche a base azionaria. Il Comitato esprime inoltre i pareri eventualmente richiesti dalla procedura in tema di operazioni con parti correlate nei termini previsti dalla medesima procedura.

Comitato nomine

Blank
  • Ha funzioni propositive e consultive nei confronti del Consiglio sui candidati alla carica di amministratore qualora nel corso dell’esercizio vengano a mancare uno o più amministratori e, su proposta dell’Amministratore Delegato, d’intesa con il Presidente, sui candidati per gli organi sociali delle Controllate incluse nell’area di consolidamento e delle società partecipate estere strategiche. Inoltre, elabora e propone: (a) procedure di autovalutazione annuale del Consiglio e dei suoi Comitati, (b) direttive in relazione ai limiti e divieti di cumulo di incarichi da parte di consiglieri di Snam e Controllate, (c) criteri di valutazione dei requisiti di professionalità e indipendenza dei consiglieri di amministrazione di Snam e Controllate, nonché delle attività svolte in concorrenza.
Blank

Snam si è dotata fin dalla sua costituzione di un modello di governance in linea con le best practices internazionali. La trasparenza verso il mercato e gli stakeholder consente a Snam di essere un benchmark europeo.

Page Alert ultimo aggiornamento
05 maggio 2014 - 11:04 CEST