CONSENSO ALL’UTILIZZO DEI COOKIE AL PRIMO ACCESSO AL SITO WEB WWW.SNAM.IT

Snam utilizza i cookie nell’ambito di questo sito per assicurarle efficace navigazione. Questo sito utilizza anche i cookie di terze parti. I cookie utilizzati non possono identificare l’utente. Per maggiori informazioni sui cookie impiegati e sulle modalità da seguire per cancellarli, cliccare qui. Continuando la navigazione di questo sito, lei acconsente all’utilizzo dei cookie.

ITEN

Snam Rete Gas: 273 milioni di euro l’utile netto al 30 giugno 2004 (138 nel secondo trimestre). Il Consiglio di Amministrazione approva i piani di stock option e stock grant per l’esercizio 2004

Price sensitive

Il Consiglio di Amministrazione di Snam Rete Gas in data odierna ha approvato i dati del secondo trimestre 2004 e ha esaminato la Relazione al 30 giugno 2004 che chiude con l’u tile netto di 273 milioni di euro con un aumento di 14 milioni di euro (+5,4%) rispetto al primo semestre 2003.
Ha inoltre approvato i piani di stock option e stock grant per l’anno 2004 e ha deliberato di aumentare il capitale sociale a pagamento a servizio del piano di stock option per l'ammontare massimo di euro 677.000, con emissione di un numero massimo di 677.000 azioni ordinarie del valore nominale di 1 euro, godimento regolare, da offrire in opzione ai dirigenti che occupano le posizioni più direttamente responsabili dei risultati o che sono di interesse strategico al prezzo di 3,530 euro, pari alla media aritmetica dei prezzi ufficiali sul Mercato Telematico Azionario rilevati nell'ultimo mese precedente la data odierna. Il diritto di sottoscrizione potrà essere esercitato dopo tre anni dalla attribuzione dell'opzione e nei cinque anni successivi.

RELAZIONE AL 30 GIUGNO 2004

Scenario operativo

I volumi di gas immessi nella rete di gasdotti di Snam Rete Gas nel primo semestre 2004 (41,84 miliardi di metri cubi) aumentano di 1,93 miliardi di metri cubi, pari al 4,8%, rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. L’incremento è determinato dai maggiori consumi per generazione elettrica, connessi all’entrata in esercizio di alcune centrali a ciclo combinato, e dall’aumento dei consumi industriali.

La domanda di gas nel semestre (42,9 miliardi di metri cubi) è in crescita del 3,6%.

Ricavi

(milioni di €)

Secondo Trimestre

 

Primo Trimestre

2003

2004

Var.

 

2003

2004

Var.

419

427

8

TRASPORTO

864

874

10

12

9

(3)

RIGASSIFICAZIONE

22

17

(5)

431

436

5

RICAVI ATTIVITA' REGOLATE

886

891

5

4

3

(1)

ALTRI RICAVI DELLA GESTIONE CARATTERISTICA

8

6

(2)

4

3

(1)

RICAVI ATTIVITA' NON REGOLATE

8

6

(2)

435

439

4

TOTALE RICAVI GESTIONE CARATTERISTICA

894

897

3

3

18

15

ALTRI RICAVI E PROVENTI

3

19

16

438

457

19

TOTALE RICAVI

897

916

19

 

I ricavi delle attività regolate (891 milioni di euro) aumentano di 5 milioni di euro (+0,6%) rispetto al corrispondente periodo dell’esercizio precedente.
La crescita dei ricavi dell’attività di trasporto (+10 milioni di euro) è connessa agli effetti prodotti dagli investimenti di sviluppo e dei maggiori volumi trasportati (+21 milioni di euro), parzialmente compensati dalla riduzione della quota fatturata per conto di operatori terzi relativa al servizio di trasporto sulle reti di loro proprietà (-11 milioni di euro).
Escludendo le componenti di ricavo del trasporto che trovano contropartita nei costi, la crescita dei ricavi di trasporto è pari al 2,5%.
Gli altri ricavi e proventi (19 milioni di euro) aumentano di 16 milioni di euro a seguito principalmente della restituzione da parte della Regione Sicilia della prima rata del tributo sulla proprietà dei gasdotti (11 milioni di euro).

I costi operativi sostenuti nel primo semestre (182 milioni di euro) aumentano di 10 milioni di euro rispetto al primo semestre del 2003 soprattutto a seguito della crescita dei costi variabili (+9 milioni di euro) connessa ai maggiori volumi di gas naturale utilizzato per il funzionamento delle centrali di spinta.
E’ proseguita l’azione di riduzione dei costi fissi controllabili che è stata indirizzata alla riduzione dei costi esterni (-5 milioni di euro), in gran parte compensata dalla crescita del costo del lavoro connessa al rinnovo contrattuale dei quadri, impiegati ed operai (+ 4 milioni di euro).

Conto Economico

(milioni di €)

Secondo Trimestre

 

Primo Trimestre

2003

2004

Var.

 

2003

2004

Var.

435

439

4

RICAVI DELLA GESTIONE CARATTERISTICA

894

897

3

3

18

15

ALTRI RICAVI E PROVENTI

3

19

16

438

457

19

RICAVI TOTALI

897

916

19

(76)

(89)

(13)

COSTI OPERATIVI

(172)

(182)

(10)

362

368

6

MARGINE OPERATIVO LORDO

725

734

9

(117)

(117)

0

AMMORTAMENTI E SVALUTAZIONI

(232)

(234)

(2)

245

251

6

UTILE OPERATIVO

493

500

7

(31)

(27)

4

PROVENTI (ONERI) FINANZIARI NETTI

(66)

(55)

11

214

224

10

UTILE PRIMA DELLE COMPONENTI STRAORDINARIE E DELLE IMPOSTE

427

445

18

3

0

(3)

PROVENTI (ONERI) STRAORDINARI NETTI

1

(1)

(2)

217

224

7

UTILE PRIMA DELLE IMPOSTE

428

444

16

(85)

(86)

(1)

IMPOSTE SUL REDDITO

(169)

(171)

(2)

132

138

6

UTILE NETTO DEL PERIODO

259

273

14

 

L’utile netto (273 milioni di euro) registra un aumento di 14 milioni di euro (+5,4%) dovuto alla crescita dell’utile operativo (7 milioni di euro) e alla riduzione degli oneri finanziari netti (11 milioni di euro) conseguente alla riduzione dell’indebitamento medio e dei tassi di interesse, in parte compensati dall’aumento degli oneri straordinari (2 milioni di euro) e dalle maggiori imposte sul reddito (2 milioni di euro). Nel secondo trimestre l’utile netto ammonta a 138 milioni di euro con un aumento del 4,5% sul secondo trimestre dell’anno precedente.

Stato Patrimoniale

(milioni di €)

31/03/2004

 

31/12/2003

30/06/2004

Var.

9.303

IMMOBILIZZAZIONI MATERIALI

9.292

9.316

24

88

IMMOBILIZZAZIONI IMMATERIALI

89

89

0

(137)

DEBITI NETTI RELATIVI ALL'ATTIVITA' D'INVESTIMENTO (173)

(156)

17

9.254

CAPITALE IMMOBILIZZATO

9.208

9.249

41

(467)

CAPITALE DI ESERCIZIO NETTO (386)

(433)

(47)

(20)

TRATTAMENTO DI FINE RAPPORTO DI LAVORO SUBORDINATO (19)

(21)

(2)

8.767

CAPITALE INVESTITO NETTO

8.803

8.795

(8)

5.818

PATRIMONIO NETTO 5.683

5.565

(118)

2.949

INDEBITAMENTO FINANZIARIO NETTO 3.120

3.230

110

8.767

COPERTURE

8.803

8.795

(8)

 

Il capitale investito netto (8.795 milioni di euro) diminuisce di 8 milioni di euro rispetto al 31 dicembre 2003. La riduzione del capitale di esercizio, determinata principalmente dall’incremento del fondo imposte differite, è quasi interamente compensata dall’i ncremento del capitale immobilizzato.

La spesa per investimenti nel primo semestre 2004 ammonta a 276 milioni di euro (+ 50% rispetto al primo semestre 2003) ed ha riguardato per 201 milioni di euro progetti destinati ad estendere e potenziare la capacità di trasporto (sviluppo) e per 75 milioni di euro progetti destinati a garantire l'efficienza e la sicurezza degli impianti in esercizio, nonché progetti di sviluppo di sistemi informativi.

Il presente Comunicato ed il testo integrale della relazione trimestrale al 30 giugno 2004 (non sottoposta a revisione contabile) sono disponibili sul sito www.snamretegas.it.
Sul sito è inoltre disponibile la presentazione che sarà illustrata dal management agli analisti finanziari nel corso di una conference call.

Page Alert
ultimo aggiornamento
05 agosto 2016 - 16:17 CEST