CONSENSO ALL’UTILIZZO DEI COOKIE AL PRIMO ACCESSO AL SITO WEB WWW.SNAM.IT

Snam utilizza i cookie nell’ambito di questo sito per assicurarle efficace navigazione. Questo sito utilizza anche i cookie di terze parti. I cookie utilizzati non possono identificare l’utente. Per maggiori informazioni sui cookie impiegati e sulle modalità da seguire per cancellarli, cliccare qui. Continuando la navigazione di questo sito, lei acconsente all’utilizzo dei cookie.

ITEN

L’Assemblea straordinaria degli Azionisti attribuisce la delega al Consiglio di Amministrazione per l’aumento di capitale in relazione all’acquisto del 100% di Stogit e Italgas

Price sensitive

San Donato Milanese, 17 marzo 2009 - L’Assemblea straordinaria degli Azionisti di Snam Rete Gas, tenutasi oggi, ha deliberato di attribuire al Consiglio di Amministrazione, ai sensi dell’art.2443 del codice civile, la facoltà di aumentare il capitale sociale a pagamento, in una o più volte e in via scindibile, entro e non oltre il 31 dicembre 2010 per un importo massimo, comprensivo di eventuale sovraprezzo, di 3,5 miliardi di euro.

L’aumento di capitale potrà aver luogo ai sensi dell’art. 2441, comma 1 del codice civile, mediante emissione di azioni ordinarie del valore nominale di euro 1,00 cadauna, godimento regolare, da offrire in opzione agli aventi diritto.

Il Consiglio di Amministrazione avrà ampia facoltà di stabilire, nel rispetto dei limiti sopra indicati, modalità, termini e condizioni dell’aumento di capitale, compresi quelli di fissare il prezzo di sottoscrizione delle azioni, l’entità del sovraprezzo, il numero delle azioni di nuova emissione e il relativo rapporto di opzione, nonché di porre in essere gli adempimenti previsti dalla vigente normativa.

L’aumento di capitale rientra nell’ambito della complessiva operazione di finanziamento collegata all’acquisto da parte di Snam Rete Gas del 100% di Stogit e di Italgas annunciata lo scorso 12 febbraio 2009.

It may be unlawful to distribute these materials in certain jurisdictions. These written materials are not for distribution in the United States, Canada, Australia or Japan. The information contained herein does not constitute an offer of securities for sale in the United States, Canada, Australia or Japan. These materials do not constitute or form part of an offer to sell or the solicitation of an offer to buy the securities discussed herein. The securities mentioned herein have not been, and will not be, registered under the US Securities Act of 1933, as amended (the "Securities Act"), and may not be offered or sold in the United States or to or for the account or benefit of US persons absent registration or an exemption from the registration requirements of the Securities Act. There will be no public offer of the securities in the United States.

Il presente comunicato stampa non può essere pubblicato, distribuito o trasmesso direttamente o indirettamente, negli Stati Uniti, in Canada, Australia o Giappone. Il presente documento non costituisce un’offerta degli strumenti finanziari cui viene fatto riferimento. Tali strumenti finanziari non sono stati e non verranno registrati ai sensi del U.S. Securities Act del 1933 (il “ Securities Act�?) e non possono essere offerti o venduti negli Stati Uniti, e a o per il beneficio di US persons (come definite nel Securities Act), salvo ai sensi di esenzioni applicabili. La distribuzione di questo comunicato potrebbe essere vietata o limitata ai sensi delle leggi e dei regolamenti applicabili in alcuni paesi.

Contatti societari

Investor Relations Snam Rete Gas
Tel.: +39 02.520.67272 - Fax: +39 02.520.67650
Casella e-mail: investor.relations@snamretegas.it

 

Relazioni Esterne Snam Rete Gas
Tel.: +39 02.520.67691 - Fax: +39 02.520.69227
Casella e-mail: relazioni.esterne@snamretegas.it

 

Ufficio Stampa Eni
Tel.: +39 02.520.31875 - +39 06.5982398
Casella e-mail: ufficio.stampa@eni.it

 

Il presente Comunicato è disponibile anche sul sito www.snamretegas.it.

Snam Rete Gas, leader nel trasporto e nel dispacciamento di gas naturale in Italia, vanta più di 60 anni di competenza nella progettazione, realizzazione, gestione di oltre 31 mila chilometri di rete in Italia, 11 stazioni di compressione, 8 distretti di supervisione e 55 centri di manutenzione. La Società, inoltre, è l’unico operatore italiano che svolge il servizio di rigassificazione di gas naturale liquefatto (GNL).
Nel 2008 ha trasportato oltre 85 miliardi di metri cubi di gas per conto di circa 73 operatori (Shipper).
Dal dicembre 2001 è quotata alla Borsa di Milano; l'attuale capitalizzazione è di circa 8 miliardi di euro.
 

Stogit è il principale operatore nell’attività di stoccaggio del gas naturale in Italia. Gestisce in concessione otto campi di stoccaggio in Lombardia, Emilia-Romagna e Abruzzo, con una capacità complessiva di circa 8,6 miliardi di metri cubi disponibile per il servizio di modulazione stagionale. Oltre alle quantità di gas strumentali al funzionamento dei campi di stoccaggio, Stogit è proprietaria di circa 5,1 miliardi di metri cubi di gas naturale stoccato come riserva strategica.
Nel 2007 Stogit S.p.A. ha conseguito ricavi totali per 376 milioni di €, un utile operativo di 255 milioni di € ed utile netto di 148 milioni di euro. Il capitale investito netto alla data del 31/12/2007 ammontava a 1.759 milioni di euro con un indebitamento Finanziario Netto di 758 milioni di euro 1 .


Italgas, unitamente alla società controllata Napoletana Gas ed alle società collegate (Toscana Energia, AES Torino, ACAM Gas, Umbria Distribuzione Gas, Metano Sant’Angelo Lodigiano, Metano Arcore, Metano Borgomanero e Metano Casalpusterlengo) è il principale operatore nell’a ttività di distribuzione del gas naturale in Italia. Italgas S.p.A. opera, con oltre 1.200 concessioni attive per l’esercizio dell’attività di distribuzione in tutta Italia e circa 40.000 km di metanodotti 2.
Italgas S.p.A, nel 2007, ha conseguito ricavi totali per 629 milioni di €, un utile operativo di 252 milioni di € ed utile netto di 256 milioni di euro. Il capitale investito netto alla data del 31/12/2007 ammontava a 2.943 milioni di euro con un Indebitamento Finanziario Netto di 1.000 milioni di euro 3.



1 Fonte Bilancio 2007 Stogit S.p.A.
2 I dati operativi non comprendono le società controllate e collegate
3 Fonte Bilancio 2007 Italgas S.p.A.

Page Alert
ultimo aggiornamento
05 agosto 2016 - 16:18 CEST