CONSENSO ALL’UTILIZZO DEI COOKIE AL PRIMO ACCESSO AL SITO WEB WWW.SNAM.IT

Snam utilizza i cookie nell’ambito di questo sito per assicurarle efficace navigazione. Questo sito utilizza anche i cookie di terze parti. I cookie utilizzati non possono identificare l’utente. Per maggiori informazioni sui cookie impiegati e sulle modalità da seguire per cancellarli, cliccare qui. Continuando la navigazione di questo sito, lei acconsente all’utilizzo dei cookie.

ITEN

L’Assemblea Straordinaria degli Azionisti Snam delibera l’aumento di capitale per rilevare la partecipazione di CDP GAS in TAG

Price sensitive

San Donato Milanese, 10 dicembre 2014 - L’Assemblea straordinaria degli Azionisti di Snam, riunitasi oggi a San Donato Milanese, ha deliberato:

 

a)     un aumento di capitale a pagamento per un importo massimo pari a  505 milioni di euro, comprensivo di sovrapprezzo, con esclusione del diritto di opzione ai sensi dell’art. 2441, comma 4, cod. civ., riservato a CDP GAS S.r.l., tramite emissione di massimo 119 milioni di azioni ordinarie senza valore nominale espresso e con godimento regolare, da liberarsi mediante conferimento da parte di CDP GAS dell’intera partecipazione detenuta in Trans Austria Gasleitung GmbH, società di diritto austriaco, con sede legale in Vienna, Wiedner Hauptstrasse, iscritta nel Registro delle Imprese della Corte Commerciale di Vienna al n. FN 122567 x e da eseguirsi entro il 31 marzo 2015; il tutto a condizione che il prezzo per azione determinato dal Consiglio di Amministrazione in esecuzione di quanto deliberato al seguente punto b) sia pari o superiore a 3,60 euro;

 

b)    di dare mandato al Consiglio di Amministrazione di determinare il prezzo di emissione, incluso il sovrapprezzo, di ciascuna azione ordinaria, con godimento regolare, da emettersi nell’ambito dell’aumento di capitale di cui al precedente punto a), come valore medio ponderato dei prezzi ufficiali delle azioni Snam, così come definiti nel Regolamento di Borsa, rilevati nei 180 giorni di calendario antecedenti la data di determinazione da parte del Consiglio di Amministrazione - arrotondato al millesimo di euro più vicino; il numero di azioni da emettere  (in ogni caso non superiore a 119 milioni) sarà altresì stabilito dal Consiglio di Amministrazione in applicazione della seguente formula: 505 milioni di euro diviso il prezzo di emissione come sopra determinato.

 

Si segnala per completezza che l’importo di 505 milioni di euro corrisponde al valore attribuito da Snam e CDP GAS alla partecipazione detenuta da quest’ultima in TAG. Pertanto, qualora il prezzo di emissione determinato dal Consiglio di Amministrazione (fermo restando il limite minimo di 3,60 euro) moltiplicato per 119 milioni sia inferiore a 505 milioni di euro, Snam corrisponderà a CDP GAS un conguaglio per cassa pari alla differenza tra tali due importi; tale conguaglio non potrà in alcun caso eccedere l’importo di 76,6 milioni di euro.

 

L’aumento di capitale nonché il pagamento dell’eventuale conguaglio per cassa hanno luogo nell’a mbito dell’operazione di acquisizione della partecipazione in TAG approvata dal Consiglio di Amministrazione di Snam in data 12 settembre 2014 e governata dal contratto quadro sottoscritto da Snam con CDP GAS e la sua controllante Cassa Depositi e Prestiti S.p.A. in data 19 settembre 2014.

 
Page Alert
ultimo aggiornamento
05 agosto 2016 - 16:19 CEST