CONSENSO ALL’UTILIZZO DEI COOKIE AL PRIMO ACCESSO AL SITO WEB WWW.SNAM.IT

Snam utilizza i cookie nell’ambito di questo sito per assicurarle efficace navigazione. Questo sito utilizza anche i cookie di terze parti. I cookie utilizzati non possono identificare l’utente. Per maggiori informazioni sui cookie impiegati e sulle modalità da seguire per cancellarli, cliccare qui. Continuando la navigazione di questo sito, lei acconsente all’utilizzo dei cookie.

ITEN

Positiva conclusione della Tender Offer su obbligazioni Snam

Price sensitive

NON DESTINATO ALLA PUBBLICAZIONE O DISTRIBUZIONE
NEGLI STATI UNITI, IN AUSTRALIA, CANADA O GIAPPONE

San Donato Milanese, 11 novembre 2015 – In data 3 novembre 2015, come da relativi comunicati stampa, Snam S.p.A. (rating BBB per S&P, Baa1 per Moody e BBB+ per Fitch) ha lanciato un'emissione obbligazionaria per un importo di Euro 750 milioni, con scadenza 19 novembre 2023, destinata a uno scambio con proprie obbligazioni emesse in precedenza e successivamente acquistate da BNP Paribas S.A., ai sensi della relativa offerta di acquisto (Tender Offer) del 3 novembre 2015 e conclusa il 10 novembre 2015.

Oggi BNP Paribas S.A., sulla base dei risultati delle adesioni ricevute, ha determinato in 1 miliardo di euro in valori nominali l'importo complessivo delle obbligazioni Snam da riacquistare, pari all'importo massimo fissato nel Tender Offer Memorandum del 3 novembre 2015.

In particolare, oggi BNP Paribas S.A. ha accettato di riacquistare le seguenti obbligazioni in accordo con i termini e le condizioni della Tender Offer:
• con riferimento alla Serie 1 con scadenza 11 luglio 2016 emesse da Snam S.p.A. (codice ISIN XS0803479442), per un importo nominale complessivo di 300.009.000 euro;
• con riferimento alla Serie 7 con scadenza 30 giugno 2017 emesse da Snam S.p.A. (codice ISIN XS0914292254), per un importo nominale complessivo di 250.085.000 euro;
• con riferimento alla Serie 3 con scadenza 19 marzo 2018 emesse da Snam S.p.A. (Codice ISIN XS0829183614), per un importo nominale complessivo di 299.954.000 euro, e
• con riferimento alla Serie 2 con scadenza 18 gennaio 2019 emesse da Snam S.p.A. (Codice ISIN XS0806449814), per un importo nominale complessivo di 149.950.000 euro.
 

I risultati della Tender Offer sono disponibili sul sito www.bourse.lu.

Pertanto, per effetto di quanto concordato, il prossimo 19 novembre 2015 Snam scambierà le obbligazioni sopra elencate con quelle di nuova emissione e regolerà il restante importo per cassa. Il perfezionamento dello scambio avverrà all’esito del collocamento delle suddette nuove obbligazioni che saranno quotate presso la Borsa del Lussemburgo.

All’esito della complessiva operazione, l’ammontare sopra riportato relativo alla Serie 1, alla Serie 7, alla Serie 3 e alla Serie 2 verrà cancellato da Snam S.p.A.. Pertanto, le obbligazioni di tali serie ancora in circolazione saranno, in ammontare nominale, le seguenti:
• 699.991.000 euro della Serie 1;
• 999.915.000 euro della Serie 7;
• 1.200.046.000 euro della Serie 3; e
• 850.050.000 euro della Serie 2.
 

L'operazione consente a Snam di proseguire nel processo di ottimizzazione della struttura del debito e di continuo miglioramento del costo del capitale, in linea con i propri obiettivi.

 

DISCLAIMER

Il presente comunicato (incluse le informazioni ivi contenute) non costituisce né forma parte di un'offerta al pubblico di prodotti finanziari né una sollecitazione di offerte per l'acquisto di prodotti finanziari e non sarà effettuata un'offerta di vendita di tali prodotti in qualsiasi giurisdizione in cui tale offerta o vendita sia contraria alla legge applicabile. La distribuzione del presente comunicato potrebbe essere contraria alla legge applicabile in alcune giurisdizioni. Il presente comunicato non costituisce un'offerta di vendita di prodotti finanziari negli Stati Uniti d'America, in Australia, Canada o Giappone o qualsiasi altra giurisdizione in cui tale offerta o vendita sono proibiti e non potrà essere pubblicato o distribuito, direttamente o indirettamente, in tali giurisdizioni. I prodotti finanziari menzionati nel presente comunicato non sono stati e non saranno registrati ai sensi del Securities Act degli Stati Uniti d'America del 1933, come modificato; tali prodotti non potranno essere offerti o venduti negli Stati Uniti d'America in mancanza di registrazione o di un'esenzione dall'applicazione degli obblighi di registrazione. Il presente comunicato non costituisce un'offerta al pubblico di prodotti finanziari in Italia ai sensi dell'art. 1, comma 1, lett. t), del D. Lgs. 24 febbraio 1998 n. 58. La documentazione relativa all'offerta non è stata/non verrà sottoposta all'approvazione della CONSOB.

Page Alert
ultimo aggiornamento
05 agosto 2016 - 16:19 CEST