Login    

Snam annuncia i risultati del primo semestre 2015

Price sensitive

San Donato Milanese, 29 luglio 2015 - Il Consiglio di Amministrazione di Snam, riunitosi ieri sotto la presidenza di Lorenzo Bini Smaghi, ha approvato la Relazione finanziaria semestrale consolidata al 30 giugno 2015 (sottoposta a revisione contabile limitata) e i risultati consolidati del secondo trimestre 2015 (non sottoposti a revisione contabile).

 

Highlight finanziari

  • Ricavi totali: 1.837 milioni di euro (+3,1%)
  • Margine Operativo Lordo (EBITDA): 1.434 milioni di euro (+0,4%)
  • Utile netto: 612 milioni di euro (+9,1%)
  • Investimenti tecnici: 487 milioni di euro
  • Free Cash Flow: 587 milioni di euro

Highlight operativi

  • Gas immesso nella rete di trasporto: 32,77 miliardi di metri cubi, in linea rispetto al primo semestre 2014
  • Numero di contatori attivi: 6,518 milioni (5,911 milioni al 30 giugno 2014)
  • Capacità disponibile di stoccaggio: 11,4 miliardi di metri cubi (invariata rispetto al 30 giugno 2014)

Fatti di rilievo

  • Concluse in data 9 luglio 2015 le attività correlate alla revoca dell’amministrazione giudiziaria notificata dal Tribunale di Palermo alla società controllata Italgas in data 11 luglio 2014
  • Deliberato in data 22 giugno 2015 dal Consiglio di Amministrazione di Snam il rinnovo del Programma EMTN per un controvalore massimo di emissione di prestiti obbligazionari pari a 12 miliardi di euro, invariato rispetto al precedente rinnovo del programma

  

Carlo Malacarne, CEO di Snam, ha commentato così i risultati:

“La crescita dell’utile netto del 9,1% nel primo semestre del 2015 riflette la solidità della gestione operativa, la rigorosa disciplina finanziaria e il crescente contributo delle nostre società partecipate. Proseguiamo il nostro selettivo piano di investimenti focalizzato al potenziamento delle infrastrutture gas italiane e alla sempre maggiore integrazione delle reti europee".

 
Page Alert
ultimo aggiornamento
05 agosto 2016 - 16:19 CEST