CONSENSO ALL’UTILIZZO DEI COOKIE AL PRIMO ACCESSO AL SITO WEB WWW.SNAM.IT

Snam utilizza i cookie nell’ambito di questo sito per assicurarle efficace navigazione. Questo sito utilizza anche i cookie di terze parti. I cookie utilizzati non possono identificare l’utente. Per maggiori informazioni sui cookie impiegati e sulle modalità da seguire per cancellarli, cliccare qui. Continuando la navigazione di questo sito, lei acconsente all’utilizzo dei cookie.

ITEN

Snam annuncia i risultati del primo trimestre 2015

Price sensitive

San Donato Milanese, 14 maggio 2015 - Il Consiglio di Amministrazione, riunitosi ieri sotto la presidenza di Lorenzo Bini Smaghi, ha approvato i risultati consolidati del primo trimestre 2015 (1) (non sottoposti a revisione contabile).


Highlight finanziari
·      Ricavi totali: 929milioni di euro(+2,4%)
·       Margine Operativo Lordo (EBITDA): 717 milioni di euro (-2,0%)
·       Utile netto: 325milioni di euro (+11,3%)
·       Flusso di cassa netto da attività operativa: +653 milioni di euro
·       Investimenti tecnici: 225 milioni di euro
 
Highlight operativi
·       Gas immesso nella rete di trasporto: 15,98 miliardi di metri cubi (-1,9%)
·       Numero di contatori attivi: 6,413 milioni (+8,3%)
·       Capacità disponibile di stoccaggio per l’anno termico 2014 - 2015: 11,4 miliardi di metri cubi, interamente conferita; invariata rispetto all’anno termico 2013 - 2014
 
Fatti di rilievo
·      Acquisito il residuo 51% di Acam Gas, titolare del servizio di distribuzione del gas nella città di La Spezia e in altri 28 comuni situati nella provincia spezzina, con circa 112.000 punti di riconsegna attivi e circa 1.400 Km di rete
 
  
Carlo Malacarne, CEO di Snam, ha commentato così i risultati:
Il primo trimestre 2015 ha chiuso con un utile netto di 325 milioni di euro, in crescita dell’1 1% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.
Ci muoviamo in linea con il percorso tracciato nel Piano strategico per garantire ai nostri azionisti una crescita profittevole e remunerativa attraverso investimenti mirati e la consueta attenzione all’efficienza operativa e alla disciplina finanziaria mantenendo, al contempo, una solida struttura patrimoniale�?.
 

(1)Il presente comunicato stampa costituisce il Resoconto intermedio di gestione previsto dall’a rt. 154 - ter del Testo Unico della Finanza (TUF).

Page Alert
ultimo aggiornamento
05 agosto 2016 - 16:19 CEST