Login    

Snam annuncia i risultati dei primi nove mesi del 2018

Price sensitive

CdA

San Donato Milanese, 7 novembre 2018 - Il Consiglio di Amministrazione di Snam, riunitosi ieri sotto la presidenza di Carlo Malacarne, ha approvato i risultati consolidati dei primi nove mesi del 2018 (non sottoposti a revisione contabile). Il Consiglio ha altresì deliberato la distribuzione di un acconto sul dividendo 2018 di 0,0905 euro per azione, con pagamento a partire dal 23 gennaio 2019.

 

Highlight finanziari

  • Ricavi totali: 1.873 milioni di euro [1](+56 milioni di euro; +3,1% rispetto ai primi nove mesi del 2017, grazie al proseguimento del piano di investimenti e al contributo delle imprese entrate nell’area di consolidamento)
  • Utile operativo adjusted[2]: 1.090 milioni di euro (+27 milioni di euro; +2,5% rispetto ai primi nove mesi del 2017)
  • Utile netto adjusted[2]: 793 milioni di euro (+38 milioni di euro; +5,0% rispetto ai primi nove mesi del 2017)
  • Investimenti tecnici: 564 milioni di euro (683 milioni di euro nei primi nove mesi del 2017)
  • Free cash flow: 832 milioni di euro
  • Indebitamento finanziario netto: 11.738 milioni di euro (11.550 milioni di euro al 31 dicembre 2017)
  • Acconto dividendo 2018: 0,0905 euro per azione
 

Highlight operativi

  • Domanda di gas naturale: 51,8 miliardi di metri cubi, sostanzialmente stabile rispetto ai primi nove mesi del 2017 (-0,9%)
  • Gas immesso nella rete di trasporto: 55,7 miliardi di metri cubi (+0,4% rispetto ai primi nove mesi del 2017)
  • Capacità disponibile di stoccaggio: 12,4 miliardi di metri cubi (+0,2 miliardi di metri cubi rispetto al 30 settembre 2017) pressoché interamente conferita al 30 settembre 2018(pari al 99,7% della capacità disponibile per l’anno termico 2018-2019)
 

Fatti di rilievo

  • Acquisiti rispettivamente in data 5 luglio 2018, per un valore di circa 4 milioni di euro, il 70% di IES Biogas, una delle principali aziende italiane nella progettazione, realizzazione e gestione di impianti per la produzione di biogas e biometano, e in data 25 luglio 2018, per un controvalore di circa 12,6 milioni di euro, il ramo d’azienda dedicato alle soluzioni tecnologiche per stazioni di rifornimento di gas naturale per l’autotrazione di M.T.M., società del gruppo Westport Fuel Systems Inc;
  • Acquistate nei primi nove mesi del 2018 n. 77.930.479 azioni Snam (pari al 2,25% del capitale sociale), per un costo complessivamente pari a 292 milioni di euro;
  • Deliberato in data 2 ottobre 2018 dal Consiglio di Amministrazione di Snam S.p.A. il rinnovo annuale del Programma EMTN (Euro Medium Term Notes), avviato nel 2012, per un controvalore massimo complessivo di 10 miliardi di euro, da eseguirsi entro il 2 ottobre 2019. Il Consiglio di Amministrazione ha altresì deliberato l’approvazione di un programma di Euro Commercial Paper per un controvalore massimo complessivo di 1 miliardo di euro, da eseguirsi entro il termine di 2 anni.
 

[1] Al netto dei pass-through items.

[2] Per la riconduzione dell’utile operativo e dell’utile netto reported alle corrispondenti misure di risultato adjusted, si rinvia a pag. 21 del presente Comunicato.

 
Page Alert
ultimo aggiornamento
08 novembre 2018 - 14:56 CET