CONSENSO ALL’UTILIZZO DEI COOKIE AL PRIMO ACCESSO AL SITO WEB WWW.SNAM.IT

Snam utilizza i cookie nell’ambito di questo sito per assicurarle efficace navigazione. Questo sito utilizza anche i cookie di terze parti. I cookie utilizzati non possono identificare l’utente. Per maggiori informazioni sui cookie impiegati e sulle modalità da seguire per cancellarli, cliccare qui. Continuando la navigazione di questo sito, lei acconsente all’utilizzo dei cookie.

ITEN

Dnv GL: gas prima fonte mondiale entro il 2034

“Giocherà un ruolo centrale nel sostenere lo sviluppo delle fonti rinnovabili”

20170907_3.jpg Dal 2034 il gas sorpasserà il petrolio come prima fonte energetica mondiale. A sostenerlo è Dnv GL, società norvegese di gestione del rischio, che nel suo primo “ Energy Transition Outlook” prevede che gli idrocarburi continueranno a svolgere un ruolo preminente nei prossimi decenni, seppure in calo dall’attuale 53% del mix al 44% nel 2050.
In presenza di una domanda energetica globale che raggiungerà il suo picco nel 2030 per poi ridursi gradualmente nei 20 anni successivi grazie ai miglioramenti nell’efficienza, la domanda massima di petrolio sarà raggiunta nel 2022, mentre il gas vedrà contestualmente accresciuto il suo ruolo. Questa fonte, infatti, svolgerà una funzione centrale per sostenere lo sviluppo delle rinnovabili.
Non a caso, secondo Dnv GL, intorno alla fine di questo decennio le grandi compagnie petrolifere accelereranno lo spostamento del loro focus dal greggio al gas.


Energy Morning è un servizio di informazione su fatti e notizie relativi al mondo dell'energia. In quanto tale, i contenuti non riflettono direttamente né indirettamente la visione e la strategia di Snam sugli argomenti trattati.

Page Alert
ultimo aggiornamento
07 settembre 2017 - 15:17 CEST