CONSENSO ALL’UTILIZZO DEI COOKIE AL PRIMO ACCESSO AL SITO WEB WWW.SNAM.IT

Snam utilizza i cookie nell’ambito di questo sito per assicurarle efficace navigazione. Questo sito utilizza anche i cookie di terze parti. I cookie utilizzati non possono identificare l’utente. Per maggiori informazioni sui cookie impiegati e sulle modalità da seguire per cancellarli, cliccare qui. Continuando la navigazione di questo sito, lei acconsente all’utilizzo dei cookie.

ITEN

Trasporti, Brescia punta sul metano

In servizio 20 nuovi autobus, altri 20 nel 2018

20170911_3.jpg A partire dal 12 settembre, con il nuovo orario invernale, Brescia Trasporti metterà in servizio 20 nuovi bus a metano, 19 dei quali saranno impiegati all’interno del capoluogo lombardo e uno sarà destinato al servizio di trasporto pubblico di Desenzano del Garda, gestito dalla stessa Brescia Trasporti.
Dei 20 nuovi bus - modello Citymood 12Cng da 12 m – sette sono stati acquistati in totale autofinanziamento da parte di Brescia Trasporti, 10 hanno beneficiato di un cofinanziamento al 50% da parte del ministero dell’Ambiente e tre di un cofinanziamento al 70% da parte di Regione Lombardia.
Continua così, sottolinea una nota, “il percorso green che Brescia Trasporti, in piena sinergia con l’amministrazione Comunale di Brescia, ha da tempo intrapreso e che si pone due obiettivi principali: la riduzione delle emissioni inquinanti e la promozione del risparmio energetico”.
Brescia Trasporti, peraltro, ha già in programma, quale step successivo, la totale sostituzione degli ultimi 40 bus a gasolio. Grazie ai finanziamenti già stanziati allo scopo, nel 2018 saranno introdotti altri 20 nuovi bus a metano.

Energy Morning è un servizio di informazione su fatti e notizie relativi al mondo dell'energia. In quanto tale, i contenuti non riflettono direttamente né indirettamente la visione e la strategia di Snam sugli argomenti trattati.

Page Alert
ultimo aggiornamento
11 settembre 2017 - 16:14 CEST