CONSENSO ALL’UTILIZZO DEI COOKIE AL PRIMO ACCESSO AL SITO WEB WWW.SNAM.IT

Snam utilizza i cookie nell’ambito di questo sito per assicurarle efficace navigazione. Questo sito utilizza anche i cookie di terze parti. I cookie utilizzati non possono identificare l’utente. Per maggiori informazioni sui cookie impiegati e sulle modalità da seguire per cancellarli, cliccare qui. Continuando la navigazione di questo sito, lei acconsente all’utilizzo dei cookie.

ITEN

Mobilità sostenibile, in G.U. le linee guida per i Pums

Procedure per la redazione e criteri per la definizione di obiettivi, strategie e azioni dei piani urbani

20171009_2.jpg La Gazzetta Ufficiale di n. 233 del 5 ottobre ha pubblicato il decreto del ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti recante "Individuazione delle linee guida per i piani urbani di mobilità sostenibile", previste dal D.Lgs 257/2016 di recepimento della direttiva Dafi.
Il decreto (4 agosto 2017) mira a "favorire l'applicazione omogenea e coordinata su tutto il territorio nazionale di linee guida per la redazione di Piani urbani di mobilità sostenibile" (Pums). Entro 24 mesi dall'entrata in vigore del provvedimento, le città metropolitane, gli enti di area vasta, i comuni e le associazioni di comuni con popolazione superiore a 100.000 abitanti dovranno predisporre e adottare i nuovi Pums sulla base delle linee guida, "al fine di accedere ai finanziamenti statali di infrastrutture per nuovi interventi per il trasporto rapido di massa".
Le linee guida sono costituite da una procedura uniforme per la redazione e approvazione dei Pums (allegato 1 del decreto) e dai criteri per "l'individuazione delle strategie di riferimento, degli obiettivi macro e specifici e delle azioni che contribuiscono all'attuazione concreta delle strategie, nonché degli indicatori da utilizzare per la verifica del raggiungimento degli obiettivi dei Pums" (allegato 2).

Documenti allegati

Il decreto Mit

| 2639 Kb

Page Alert
ultimo aggiornamento
09 ottobre 2017 - 15:53 CEST