CONSENSO ALL’UTILIZZO DEI COOKIE AL PRIMO ACCESSO AL SITO WEB WWW.SNAM.IT

Snam utilizza i cookie nell’ambito di questo sito per assicurarle efficace navigazione. Questo sito utilizza anche i cookie di terze parti. I cookie utilizzati non possono identificare l’utente. Per maggiori informazioni sui cookie impiegati e sulle modalità da seguire per cancellarli, cliccare qui. Continuando la navigazione di questo sito, lei acconsente all’utilizzo dei cookie.

ITEN

Clima, Minambiente proroga consultazione Piano nazionale

Posticipato al 31 ottobre il termine per l'invio delle osservazioni

20171012_3.jpg Il Minambiente ha prorogato fino al 31 ottobre la consultazione sul Piano nazionale di adattamento ai cambiamenti climatici (Pnacc), il cui termine era originariamente previsto il 15 ottobre.
Ci sarà tempo fino a fine mese, quindi, per inviare i contributi al documento elaborato con il supporto tecnico scientifico del Centro Euro-Mediterraneo sui Cambiamenti Climatici (Cmcc) che, come sottolineato dal ministro Galletti all'avvio della consultazione ad agosto, “si integra coerentemente con le altre strategie in campo: dalla Sen alla Strategia per lo Sviluppo Sostenibile, da quella sull'Economia circolare al Piano Clima-Energia”.
Il Piano, spiega il ministero, costituisce il quadro aggiornato delle tendenze climatiche in atto a livello nazionale e sugli scenari climatici futuri, individuando possibili azioni di adattamento e relativi strumenti di monitoraggio e valutazione dell'efficacia.
Nel documento vengono analizzati gli impatti e le vulnerabilità territoriali, evidenziando quali aree e settori siano maggiormente a rischio.

Energy Morning è un servizio di informazione su fatti e notizie relativi al mondo dell'energia. In quanto tale, i contenuti non riflettono direttamente né indirettamente la visione e la strategia di Snam sugli argomenti trattati.
 

Page Alert
ultimo aggiornamento
12 ottobre 2017 - 15:57 CEST