Login    

In G.U. la legge di delegazione europea

Nel testo l'adeguamento al regolamento Ue “sugli apparecchi che bruciano carburanti gassosi”

20171108_1.jpg La Legge di delegazione europea 2016-2017 è stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 259 del 6 novembre. Il testo, approvato dal Senato ad agosto e dalla Camera a ottobre, prevede in particolare la delega al Governo per l’adeguamento della normativa nazionale al regolamento Ue 2016/426 del 9 marzo 2016 “sugli apparecchi che bruciano carburanti gassosi”, che abroga la direttiva 2009/142/Ce.
Le legge è costituita di 15 articoli. Oltre all’art. 7 sugli apparecchi che bruciano carburanti gassosi, è previsto il recepimento delle direttive Ue 2016/1148 del 6 luglio 2016 “misure per un livello comune elevato di sicurezza delle reti e dei sistemi informativi nell’Unione”, 2016/1629 del 14 settembre 2016 “requisiti tecnici per le navi adibite alla navigazione interna” modificando la direttiva 2009/100/Ce e abrogando la direttiva 2006/87/CE, 2016/2284 del 14 dicembre 2016 “riduzione delle emissioni nazionali di determinati inquinanti atmosferici", che modifica la direttiva 2003/35/CE e abroga la direttiva 2001/81/CE.

Energy Morning è un servizio di informazione su fatti e notizie relativi al mondo dell'energia. In quanto tale, i contenuti non riflettono direttamente né indirettamente la visione e la strategia di Snam sugli argomenti trattati.
 

Page Alert
ultimo aggiornamento
08 novembre 2017 - 17:49 CET