Login    

Emissioni auto, nuovo giro di vite di Bruxelles

Proposta di regolamento per inasprire i test Wltp e Rde

20180313_2.jpgA poco più di sei mesi dall’entrata in vigore, la Commissione europea propone un inasprimento dei test per le emissioni auto Wltp (Worldwide harmonised light vehicle test procedure) condotto in laboratorio e Rde (Real driving emission test) per le verifiche in condizioni di guida reale. L’e secutivo comunitario ha infatti lanciato venerdì una consultazione pubblica su una proposta di regolamento mirato a “migliorare ulteriormente la qualità dei test sulle emissioni, al fine di assicurare risultati affidabili e ricostituire la fiducia dei consumatori”.
Il regolamento, che dovrebbe entrare in vigore il 1° gennaio 2019, “intende migliorare i test e introdurre maggiori controlli per garantire che i veicoli già in circolazione siano conformi ai limiti sulle emissioni, nell’ambito del lavoro della Commissione per un’industria dell’auto pulita, sostenibile e competitiva”, spiega la consultazione.
Sulla base delle risposte alla consultazione, che si chiuderà il prossimo 5 aprile, la Commissione sottoporrà la proposta definitiva di regolamento al voto dei rappresentanti degli Stati membri Ue nella Commissione tecnica veicoli a motore (Tcmv).

 

Energy Morning è un servizio di informazione su fatti e notizie relativi al mondo dell'energia. In quanto tale, i contenuti non riflettono direttamente né indirettamente la visione e la strategia di Snam sugli argomenti trattati.

Page Alert
ultimo aggiornamento
12 marzo 2018 - 15:45 CET