Login    

Gnl navi, in acqua il primo traghetto di Balearia

Realizzato in Italia da Cantiere Navale Visentini

20180411_2.jpgBalearia, una delle maggiori compagnie di traghetti del mercato iberico, ha annunciato la messa in acqua del primo traghetto alimentato a Gnl, battezzato “Hypatia de Alejandria”.
La messa in acqua è un passo importante nel processo costruttivo della nave, che conclude le opere strutturali e prelude all’installazione degli impianti di borda, precisa una nota.
Il traghetto, il primo dei due commissionati da Balearia all’italiana Cantiere Navale Visentini, inizierà il servizio di collegamento tra la Spagna continentale e le Baleari e il Marocco all’inizio del 2019.
Baleraria investirà 200 milioni di euro per le due navi, ognuna delle quali potrà trasportare 810 persone e 150 veicoli.
Il presidente di Balearia, Adolfo Utor, ha sottolineato che il Gnl permette di ridurre del 30% le emissioni di CO2 e dell’85% quelle di NOx e di eliminare totalmente i rilasci di SO2 e particolato.
 

Energy Morning è un servizio di informazione su fatti e notizie relativi al mondo dell'energia. In quanto tale, i contenuti non riflettono direttamente né indirettamente la visione e la strategia di Snam sugli argomenti trattati.
 

Page Alert
ultimo aggiornamento
10 aprile 2018 - 15:33 CEST