Login    

Zeebrugge, parte la prima metaniera artica

Trasporta Gnl per bunkeraggio ai porti scandinavi

20180614_2.jpgFluxys ha portato a termine le operazioni di carico di Gnl della prima metaniera classe “ice” presso il terminale  belga di Zeebrugge.
La metaniera, denominata Coral EnergICE, ha una capacità di 18.000 mc ed è in grado di navigare anche nelle acque artiche e sarà utilizzata per fornire ai porti settentrionali scandinavi Gnl che sarà poi utilizzato per il bunkeraggio delle navi.
Al momento, sottolinea una nota di Fluxys, in Europa circa 100 navi usano il Gnl come carburante, un numero destinato a raddoppiare entro il 2020 quando entreranno in vigore le nuove norme sulle emissioni di zolfo. Lo sviluppo di nuove infrastrutture per il Gnl small scale è dunque indispensabile per accompagnare questa evoluzione.

 

Energy Morning è un servizio di informazione su fatti e notizie relativi al mondo dell'energia. In quanto tale, i contenuti non riflettono direttamente né indirettamente la visione e la strategia di Snam sugli argomenti trattati.

Page Alert
ultimo aggiornamento
13 giugno 2018 - 15:32 CEST