Login    

Francia, via al sistema unico di trasporto gas

Dal 1° novembre Teréga e GRTgaz hanno fuso le aree di mercato Nord e Sud

20181107_1.jpgDal 1° novembre gli operatori delle reti gas francesi, Teréga (Snam 40,5%) e GRTgaz (Engie 75%), hanno fuso le due aree di mercato che hanno sinora diviso il sistema del gas transalpino.
La nuova area di mercato unica, che ha preso il nome di Trading Region France (Trf), è costituita da due perimetri di bilanciamento (uno per Teréga e uno per GRTgaz) ma un solo punto di scambio del gas (Peg). Il progetto, sottolinea una nota congiunta, ha comportato investimenti per la realizzazione e adattamento delle infrastrutture di trasporto per complessivi 872 milioni di euro, di cui 720 mln € in quota GRTgaz e 152 mln € Teréga.
L’area di mercato unica, rimarcano i due Tso, faciliterà l’accesso alle fonti di gas più competitive e ridurrà la volatilità dei prezzi, a vantaggio dei consumatori. Inoltre, si riducono fortemente i rischi di congestione della rete e viene rafforzata la sicurezza degli approvvigionamenti.

Energy Morning è un servizio di informazione su fatti e notizie relativi al mondo dell'energia. In quanto tale, i contenuti non riflettono direttamente né indirettamente la visione e la strategia di Snam sugli argomenti trattati.
 

Page Alert
ultimo aggiornamento
06 novembre 2018 - 09:01 CET