Login    

CO2 navi, nuovo sistema di monitoraggio europeo

La Commissione Ue adotta una proposta di revisione in linea con la nuova normativa Imo

porto.jpgLa Commissione europea ha adottato una proposta di revisione del sistema Ue per il monitoraggio, la comunicazione e la verifica delle emissioni di CO2 dei trasporti marittimi (regolamento 2015/757), concepita per raccordarsi con il sistema di raccolta dati dei consumi delle navi messo a punto dall’International maritime organization (Imo).
Il testo è stato posto in consultazione fino al prossimo 1° aprile.
La proposta, spiega Bruxelles, “mira a facilitare l'attuazione armoniosa dei due sistemi”, preservando gli obiettivi dell’attuale normativa dell’Unione, volta a mantenere una solida raccolta di dati verificati a livello delle singole navi, con l’intento di “stimolare la realizzazione di soluzioni di efficienza energetica e fornire informazioni in vista delle future decisioni politiche”.

 

Energy Morning è un servizio di informazione su fatti e notizie relativi al mondo dell'energia. In quanto tale, i contenuti non riflettono direttamente né indirettamente la visione e la strategia di Snam sugli argomenti trattati.

Page Alert
ultimo aggiornamento
06 febbraio 2019 - 15:54 CET