Login    

Biometano, Confagricoltura: “Filiera strategica che guarda a innovazione e sostenibilità”

Il presidente Giansanti: “Grande soddisfazione per le dichiarazioni del sottosegretario Gava”

“Grande soddisfazione per aver evidenziato il ruolo strategico del biometano, energia rinnovabile, pulita, programmabile e flessibile nella transizione energetica del Paese”. E’ il commento del presidente di Confagricoltura, Massimiliano Giansanti, alle recenti dichiarazioni del sottosegretario all’Ambiente Vannia Gava, che secondo l’associazione “dimostrano non solo la volontà di risolvere i problemi tecnici, ma anche l’impegno per sostenere con forza questa filiera energetica strategica per le imprese agricole che guardano all’innovazione, alla bioeconomia, alla sostenibilità e all’economia circolare”.
Confagricoltura, ha affermato Giansanti in una nota, giudica “di estrema importanza l’aver messo in primo piano la necessità di intervenire per risolvere i problemi riscontrati in sede attuativa del decreto biometano”. L’obiettivo, come indicato dal presidente di Confagricoltura nel corso del recente incontro con il sottosegretario Gava, è “sviluppare effettivamente una produzione nazionale da biomasse agricole”.

Energy Morning è un servizio di informazione su fatti e notizie relativi al mondo dell'energia. In quanto tale, i contenuti non riflettono direttamente né indirettamente la visione e la strategia di Snam sugli argomenti trattati.

Page Alert
ultimo aggiornamento
11 febbraio 2019 - 11:48 CET