Login    

Economia circolare, il ruolo della normazione

Cen e Cenelec agli EU Industry Days 2019. L’esempio dell’ecodesign

contatore.jpgQual è il ruolo degli standard normativi nel garantire una transizione verso un’economia circolare che non sia solo efficace, ma anche il più inclusiva possibile? Alla domanda hanno risposto Cen e Cenelec davanti a un pubblico di rappresentanti delle imprese, responsabili politici ed esperti riuniti a Bruxelles il mese scorso per gli EU Industry Days 2019.
In particolare, Cen e Cenelec hanno partecipato al seminario “Industry in Europe: what civil society has to say”, nel corso del quale sono stati presentati esempi concreti di come la società civile europea possa contribuire alla definizione di una politica industriale a lungo-termine e sostenibile che interessi settori come  la digitalizzazione, l’intelligenza artificiale e l’e conomia circolare.
I due enti hanno sottolineato il ruolo fondamentale della normazione per una efficace attuazione della Strategia Ue per l’economia circolare. Ad esempio, nelle norme sulla progettazione ecocompatibile (ecodesign) Cen e Cenelec hanno supportato la Commissione Ue includendo i requisiti per l’efficienza dei materiali e l’elaborazione - ancora in corso - di 8 standard armonizzati.

 

Energy Morning è un servizio di informazione su fatti e notizie relativi al mondo dell'energia. In quanto tale, i contenuti non riflettono direttamente né indirettamente la visione e la strategia di Snam sugli argomenti trattati.
 

Page Alert
ultimo aggiornamento
14 marzo 2019 - 15:52 CET