Login    

Milano, inquinamento

Sinora il Comune ha stanziato 32 mln € per la sostituzione dei mezzi inquinanti e l’e fficienza

E’ online il nuovo bando del Comune di Milano per accedere ai contributi destinati alle famiglie che vogliano sostituire le auto inquinanti con mezzi a basso impatto ambientale.
Gli incentivi, per un totale di 1 milione di euro, potranno essere utilizzati per sostituire auto diesel Euro da 0 a 4, benzina Euro 0 e 1 e motoveicoli e ciclomotori a due tempi classe Euro 0 e 1, purché di proprietà di famiglie residenti a Milano e con un reddito Isee fino a 28.000 euro annui, se composti da over 65 anni, e 25.000 euro se composti da under 65 anni.
Chi usufruirà dei contributi per sostituire un veicolo inquinante, il cui accesso in città è progressivamente vietato con l'entrata in vigore lo scorso 25 febbraio della Ztl “Area B”, dovrà acquistare un’auto per il trasporto persone nuova o a km zero a metano, ibrida benzina/metano, Gpl, ibrida benzina/elettrico o elettrica.
Tutti gli incentivi saranno erogati una volta sola per nucleo familiare e l’importo sarà pari al 50% del costo totale del nuovo veicolo, fino a un massimo di 4.000 euro. Saranno ammessi acquisti effettuati fino al 31 dicembre 2019 e fino a esaurimento fondi.
Il totale degli incentivi messi a disposizione sinora dal Comune di Milano per la rottamazione dei veicoli più inquinanti e per opere di miglioramento dell'efficienza energetica degli edifici privati è di oltre 32 milioni di euro per gli anni 2017, 2018 e 2019.

 

Energy Morning è un servizio di informazione su fatti e notizie relativi al mondo dell'energia. In quanto tale, i contenuti non riflettono direttamente né indirettamente la visione e la strategia di Snam sugli argomenti trattati.
 

Page Alert
ultimo aggiornamento
12 aprile 2019 - 14:21 CEST