Login    

Metano auto, crescita esponenziale in Belgio

In quattro anni quadruplicata la rete distributiva. I piani della Vallonia

Il primo punto vendita di metano auto in Vallonia è arrivato nel 2015, quando nelle Fiandre ne esistevano già 25. Oggi, in Vallonia sono diventati 25, nelle Fiandre sono 94 e in tutto il Belgio sono circa 120, un valore più che quadruplicato rispetto a quattro anni fa. Sono i numeri emersi dal tavolo che nei giorni scorsi ha riunito gli operatori del settore attivi nel Paese e le istituzioni.
“Nel 2018 la Vallonia ha approvato il suo Piano per il clima che pone ambiziosi obiettivi per il metano e il Gnl nei trasporti al 2030”, ha spiegato il ministro dell’Energia, Jean-Luc Crucke, sottolineando che la strategia prevede nella Regione “un target di 220 stazioni di servizio a Cng e di 25 a Lng entro il 2030”. Per centrare questi target, ha aggiunto Crucke, sono state lanciare due call da 17 milioni di euro: “Una proficua collaborazione pubblico-privato è essenziale per raggiungere i traguardi per i carburanti alternativi”.

Energy Morning è un servizio di informazione su fatti e notizie relativi al mondo dell'energia. In quanto tale, i contenuti non riflettono direttamente né indirettamente la visione e la strategia di Snam sugli argomenti trattati.

 

Page Alert
ultimo aggiornamento
21 maggio 2019 - 09:51 CEST