Login    

Basilicata: 275 mln € per energia, mobilità e ambiente

Delibera Cipe in Gazzetta. Fondi anche per acqua e rifiuti

raffineria.jpgLa Regione Basilicata potrà spendere oltre 275,3 milioni di euro, di cui circa 35 mln € per “l’energia e la mobilità urbana”, 83 € mln per la “tutela dell’ambiente” e 11 mln € per il “trasporto e le infrastrutture di rete”. E’ lo stanziamento previsto dalla delibera Cipe n. 71 del 28 novembre 2018 “Programma di azione e coesione 2014-2020. Programma complementare Regione Basilicata”, pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 134 del 10 giugno.
La delibera contiene il piano finanziario dettagliato a livello di sei azioni che interessano i diversi settori e declina la dotazione finanziaria all'interno di ciascun ambito. Nello specifico, sono previsti, tra gli altri, interventi per l’efficientamento energetico degli edifici delle pubbliche amministrazioni e installazione di impianti di coogenerazione e trigenerazione.
Il documento del Cipe riguarda anche i rifiuti, con fondi che dovranno essere impiegati per realizzare nuovi impianti di compostaggio, e il settore idrico, attraverso il potenziamento delle infrastrutture per la depurazione e il monitoraggio della rete.

 

Energy Morning è un servizio di informazione su fatti e notizie relativi al mondo dell'energia. In quanto tale, i contenuti non riflettono direttamente né indirettamente la visione e la strategia di Snam sugli argomenti trattati.
 

Page Alert
ultimo aggiornamento
12 giugno 2019 - 15:50 CEST