Login    

Finanza sostenibile, tassonomia Ue in consultazione

Criteri di screening tecnico per 67 attività e metodologia per valutare contributi all’a dattamento ai cambiamenti climatici

scale.jpgIl gruppo tecnico di esperti Ue sulla finanza sostenibile ha lanciato una consultazione sulla tassonomia (sistema di classificazione) delle attività economicamente sostenibili nei settori energia, trasporti, agricoltura, manifattura, Ict ed edilizia, contenuto in uno dei tre report pubblicati il mese scorso.
Il report, che resterà in consultazione fino al prossimo 13 settembre, contiene i criteri di screening tecnico per 67 attività, una metodologia con esempi di lavoro per la valutazione dei “ contributi sostanziali” all’adattamento ai cambiamenti climatici e linee guida e casi di studio per l’uso della tassonomia da parte degli investitori.
I tre report - gli altri due riguardano uno standard per i green bond Ue e i requisiti tecnici minimi per gli indici di riferimento (benchmark) climatici e per quelli ambientali, sociali e di governance (Esg) - si inquadrano nel Piano d’azione sulla finanza sostenibile lanciato dalla Commissione Ue nel marzo 2018.


 

Energy Morning è un servizio di informazione su fatti e notizie relativi al mondo dell'energia. In quanto tale, i contenuti non riflettono direttamente né indirettamente la visione e la strategia di Snam sugli argomenti trattati.

Page Alert
ultimo aggiornamento
09 luglio 2019 - 09:50 CEST