Login    

Nel 2018 nominati 2.315 energy manager

Tutti i tecnici raccolti in un nuovo libro di Fire

scale.jpgLo scorso anno sono stati nominati 2.315 energy manager. È quanto emerge dal libro “Energy manager 2018” di Fire, la Federazione italiana per l’uso razionale dell’energia.
Il libro, spiega una nota, raccoglie i nominativi dei soggetti obbligati e non obbligati alla nomina del tecnico per la conservazione e l’uso razionale dell’energia che hanno effettivamente proceduto all’invio della comunicazione alla Fire entro la scadenza prevista del 30 aprile.
Sulla base delle nomine, la federazione stila ogni anno un rapporto che contiene l’analisi dei dati, evidenziando trend e sviluppi della figura dell'energy manager in relazione ai contesti professionali, di mercato, normativi e quelli legati al contesto sociale.
Dal rapporto 2018 emerge un dato definito da Fire “interessante”, ossia l’incremento di energy manager certificati come esperti in gestione dell’energia (Ege), un aspetto “importante soprattutto laddove l’energy manager viene nominato come consulente esterno”.
 

Energy Morning è un servizio di informazione su fatti e notizie relativi al mondo dell'energia. In quanto tale, i contenuti non riflettono direttamente né indirettamente la visione e la strategia di Snam sugli argomenti trattati.
 

Page Alert
ultimo aggiornamento
11 luglio 2019 - 15:48 CEST