Login    

Economia circolare, intesa Enea-Lombardia

Tra i temi Piano energia-clima regionale e supporto agli enti locali

Realizzare attività di interesse comune nei settori transizione energetica e clima, efficienza, qualità dell’aria, gestione dei fanghi da depurazione, analisi di benchmark sull’i mpiego degli aggregati riciclati e sulla condivisione dei risultati dei progetti comunitari. Sono i principali obiettivi di un accordo di collaborazione tra Enea e Regione Lombardia, il cui schema attuativo è stato approvato oggi dalla Giunta.
Enea e Lombardia, precisa una nota, lavoreranno assieme in numerosi ambiti, tra cui l’O sservatorio regionale per l’economia circolare e la transizione energetica, l’implementazione di un servizio di supporto agli enti locali sulle tematiche legate alla transizione, l’elaborazione del Piano regionale energia e clima, la predisposizione di misure di incentivazione all’efficienza delle Pmi e il miglioramento della qualità dell’aria.
“Il tema della sostenibilità ambientale e delle politiche energetiche verso fonti rinnovabili è una delle priorità del governo di Regione Lombardia”, ha sottolineato l’assessore lombardo all’A mbiente e al Clima, Raffaelle Cattaneo.

Energy Morning è un servizio di informazione su fatti e notizie relativi al mondo dell'energia. In quanto tale, i contenuti non riflettono direttamente né indirettamente la visione e la strategia di Snam sugli argomenti trattati.

 

Page Alert
ultimo aggiornamento
06 agosto 2019 - 07:50 CEST