Login    

Lombardia, in arrivo 12 nuovi distributori a Gnl

Assegnati dalla Regione 2 milioni di euro di contributi

Entra nel vivo la strategia della Lombardia per il Gnl autotrazione. La Regione ha assegnato infatti i 2 milioni di euro di contributi previsti dal bando approvato dalla Giunta alla fine dell’a nno scorso, funzionali alla realizzazione di 12 nuovi impianti per la distribuzione del gas liquefatto.
“L’attuale dotazione è di 9 impianti su 11.700 km di strade primarie, corrispondenti a un impianto ogni 1.300 km circa”, spiega la Regione in una nota.
“Con l’entrata in esercizio dei 12 impianti realizzati anche grazie al bando”, ha sottolineato l’assessore lombardo allo Sviluppo economico, Alessandro Mattinzoli, “il totale degli impianti Gnl in Lombardia sale a 21, con un media quindi di uno ogni 550 km circa: una vera e propria rete capillare sul nostro territorio”.
L’obiettivo della misura, precisa la nota, è “contribuire alla creazione di una rete innovativa di distribuzione di carburante a basso impatto ambientale, che, nello stesso tempo, risulti efficace per l’approvvigionamento dei mezzi di trasporto pesanti, in particolare per quelli che effettuano spostamenti a medio-lunga percorrenza”.


Energy Morning è un servizio di informazione su fatti e notizie relativi al mondo dell'energia. In quanto tale, i contenuti non riflettono direttamente né indirettamente la visione e la strategia di Snam sugli argomenti trattati.

Page Alert
ultimo aggiornamento
08 agosto 2019 - 15:49 CEST