Login    

Efficienza e innovazione, nuovi contributi regionali

Da Emilia-Romagna e Marche bandi per un totale di 5,2 mln €

scale.jpgLe Regioni Emilia-Romagna e Marche hanno stanziato nuovi fondi destinati a favorire l’innovazione e il risparmio energetico delle Pmi e delle aziende agricole.
In particolare, le Marche hanno lanciato un bando (domande entro il prossimo 5 dicembre) relativo a “Investimenti materiali e immateriali realizzati da imprese agroalimentari e per la riduzione dei consumi energetici”.
Il bando, spiega una nota, ha una dotazione finanziaria per l’anno 2019 di  3,2 milioni di euro ed è finalizzato a garantire il sostegno a favore delle imprese di trasformazione delle produzioni agricole al fine di accrescerne la competitività, promuovere l’adeguamento e/o ammodernamento delle loro strutture di trasformazione e commercializzazione nonché il miglioramento della sostenibilità globale delle stesse, anche in termini di mitigazione e adattamento ai cambiamenti climatici.
Il bando dell’Emilia-Romagna,da 2 mln €, è destinato invece a “rafforzare la capacità di innovare delle Pmi regionali”. Saranno finanziabili progetti di innovazione tecnologica e diversificazione dei prodotti e/o servizi”, con l’obiettivo – precisa la Regione - di “sostenere quelle imprese che necessitino di acquisire all’esterno i servizi innovativi necessari e le competenze per completare, anche dal punto di vista manageriale, i processi di innovazione per la loro introduzione sul mercato.

Energy Morning è un servizio di informazione su fatti e notizie relativi al mondo dell'energia. In quanto tale, i contenuti non riflettono direttamente né indirettamente la visione e la strategia di Snam sugli argomenti trattati.

Page Alert
ultimo aggiornamento
09 agosto 2019 - 15:00 CEST