CONSENSO ALL’UTILIZZO DEI COOKIE AL PRIMO ACCESSO AL SITO WEB WWW.SNAM.IT

Snam utilizza i cookie nell’ambito di questo sito per assicurarle efficace navigazione. Questo sito utilizza anche i cookie di terze parti. I cookie utilizzati non possono identificare l’utente. Per maggiori informazioni sui cookie impiegati e sulle modalità da seguire per cancellarli, cliccare qui. Continuando la navigazione di questo sito, lei acconsente all’utilizzo dei cookie.

ITEN

SNAM RETE GAS SOSTIENE IL MUSEO DELLA STAMPA

immagine lodiNel centro storico di Lodi, cuore della Val Padana che tanta importanza ha avuto nella nascita dell’industria del gas italiano, è nato il “Museo della stampa e Stampa d’arte a Lodi�?. Snam Rete Gas ha deciso di sostenere questo originale museo dedicato all’evoluzione della stampa attraverso i secoli. Nelle sale del museo, che occupano un’area di 2.000 metri quadrati e che sono ricavate all’interno di una vecchia tipografia, sono esposte oltre 150 macchine: lungo il percorso si succedono torchi a mano in fusione di ghisa, antichi reperti del XVI secolo, pietre litografiche, un raro esemplare di antico torchio tipografico Albion “Columbian�? costruito in Inghilterra verso la metà del XIX secolo; questi reperti rappresentano una delle più ampie raccolte di macchine e attrezzature per la stampa presenti in Europa. E’, inoltre, in fase di allestimento una biblioteca che conterrà oltre 1.500 volumi.

  

DSCN0133 - mod_1

Si tratta di un vero e proprio viaggio intorno al mondo della stampa antica che Snam Rete Gasha voluto sostenere per il suo valore storico e culturale. In questa terra cominciò l’avventura del gas che oggi Snam Rete Gas trasporta con la sua rete di metanodotti lunghi oltre 31.000 chilometri. Era il 1954 quando venne scoperto il giacimento a gas di Caviaga, proprio vicino Lodi. Quella decisiva scoperta anticipò le molte altre avvenute in Val Padana e segnò l’avvio della metanizzazione dell’Italia.

Page Alert
ultimo aggiornamento
05 agosto 2016 - 16:35 CEST