CONSENSO ALL’UTILIZZO DEI COOKIE AL PRIMO ACCESSO AL SITO WEB WWW.SNAM.IT

Snam utilizza i cookie nell’ambito di questo sito per assicurarle efficace navigazione. Questo sito utilizza anche i cookie di terze parti. I cookie utilizzati non possono identificare l’utente. Per maggiori informazioni sui cookie impiegati e sulle modalità da seguire per cancellarli, cliccare qui. Continuando la navigazione di questo sito, lei acconsente all’utilizzo dei cookie.

ITEN

Metanodotto Poggio Renatico – Cremona DN 1200 - DP 75 bar L= 150 Km circa

metanodotto_poggio_renatico_cremona

Nel mese di novembre 2012 sono stati realizzati i collegamenti alla rete in esercizio del 2° tratto del metanodotto Poggio Renatico – Cremona DN 1200, per una lunghezza di 48 Km che, sommati ai 37 Km del 1° tratto realizzato nel mese di giugno 2012, rappresentano oltre il 50% dell’intero progetto, la cui ultimazione è prevista entro il 2013.

Il tratto si sviluppa lungo la direttrice est-ovest della pianura Padana, interessando il territorio delle provincie di Ferrara, Bologna, Modena e Reggio Emilia. Scopo della intera opera è incrementare la capacità di trasporto per garantire la copertura dei futuri fabbisogni e sostituire l’esistente metanodotto Minerbio - Cremona DN 550 mm (22�?), realizzato all’inizio degli anni cinquanta ed avente pressione di esercizio di 24 bar.

metanodotto_poggio_renatico_cremona

I nuovi tratti in esercizio si sono caratterizzati per la loro complessità costruttiva, con la realizzazione fra l’altro di 13 opere trenchless di notevole lunghezza, consistenti in 5 attraversamenti realizzati con la tecnica del “ minitunnel in c.a.�?, 4 attraversamenti realizzati con “ trivellazioni orizzontali controllate�? e, per la prima volta in ambito Snam Rete Gas, con la realizzazione di 4 attraversamenti con la tecnica del “ direct pipe�?, con la posa in opera diretta della tubazione mediante l’avanzamento nel terreno della colonna prefabbricata, azionando una speciale unità di spinta, “ thruster�?.

   

Page Alert
ultimo aggiornamento
05 agosto 2016 - 16:36 CEST