Login    

Al via il progetto TESORI

San Donato Milanese, 12 febbraio 2018 – Parte oggi il primo bando dell’iniziativa “TESORI” – TErre SOlidali in Reti Inclusive, dedicato a progetti di agricoltura sociale che favoriscano l'innovazione, l'inclusione e generino un impatto positivo sulle comunità locali. L’iniziativa è promossa da Fondazione Snam con la partnership tecnica di Confagricoltura e Rete Fattorie Sociali.

Con scadenza alle ore 12 del 3 aprile 2018, il primo bando si rivolge a una vasta platea di soggetti – dagli enti del Terzo Settore alle start-up innovative a vocazione sociale (SIAVS) – e riguarda la valorizzazione di terreni di proprietà di Snam nelle Marche. Ai vincitori verranno concessi terreni in comodato d’uso gratuito per dieci anni, fondi in denaro e borse di studio per il Master on-line in Agricoltura Sociale organizzato dall’Università di Roma Tor Vergata. Nella selezione dei progetti da sostenere saranno privilegiati quegli attori che sapranno coniugare gli aspetti dell’inclusione e sostenibilità con l’innovazione e la sperimentazione, affinché i terreni diventino piattaforme per favorire l’innovazione e la diffusione dei principi di economia circolare, della riutilizzazione e valorizzazione degli scarti, della ricerca di modelli di produzione e di consumo sempre più efficienti e rispettosi dell’ambiente.

I documenti e le informazioni per poter presentare domanda sono disponibili nella pagina dedicata sulla piattaforma online. Il sito, costruito come un vero e proprio hub digitale dell’i niziativa, rende possibile consultare in maniera semplice la modulistica e permette di rimanere aggiornati sui bandi territoriali via via pubblicati.

Fondazione Snam e Confagricoltura hanno firmato ad inizio dicembre 2017 un protocollo di collaborazione per la promozione, lo sviluppo e la realizzazione di progetti di agricoltura sociale. Il primo bando di Tesori si inserisce in questa collaborazione. L’intesa è nata dalla comune volontà di favorire la diffusione di pratiche innovative e solidali in aree vulnerabili o di interesse pubblico in connessione all’agricoltura e in funzione della tutela e della valorizzazione del territorio e dell’ambiente.

Page Alert
ultimo aggiornamento
14 febbraio 2018 - 18:33 CET