CONSENSO ALL’UTILIZZO DEI COOKIE AL PRIMO ACCESSO AL SITO WEB WWW.SNAM.IT

Snam utilizza i cookie nell’ambito di questo sito per assicurarle efficace navigazione. Questo sito utilizza anche i cookie di terze parti. I cookie utilizzati non possono identificare l’utente. Per maggiori informazioni sui cookie impiegati e sulle modalità da seguire per cancellarli, cliccare qui. Continuando la navigazione di questo sito, lei acconsente all’utilizzo dei cookie.

ITEN

Rigassificazione

L’attività di rigassificazione è regolata ai sensi Decreto Legislativo 23 maggio 2000 n. 164 (c.d. "Decreto Letta"), sulla base di specifici provvedimenti definiti dall'Autorità per l'energia elettrica e il gas.

Le principali aree oggetto di regolazione riguardano la determinazione dei ricavi consentiti e le relative tariffe, le regole di accesso e di erogazione del servizio nonché i livelli di qualità del servizio stesso.

Con Delibera n°167/05, l’Autorità ha definito le regole per il libero accesso ai terminali di rigassificazione e per la predisposizione dei codici di rigassificazione. Gnl Italia, sulla base dei principi contenuti in tale delibera, ha predisposto il proprio Codice di Rigassificazione - documento che definisce l'insieme delle regole, trasparenti e non discriminatorie, per l'accesso e l'utilizzo del servizio di rigassificazione presso il proprio impianto sito a Panigaglia (La Spezia).

Per quanto riguarda gli aspetti tariffari l’Autorità definisce i criteri alla base di ciascun periodo di regolazione ogni 4 anni. L’attuale periodo di regolazione va dal 1 ottobre 2008 al 30 settembre 2012 ed è regolato ai sensi delle disposizioni della Deliberazione ARG/gas 92/08.

Maggiori informazioni sulla regolazione delle attività di Gnl Italia sono disponibili sul sito

Page Alert
ultimo aggiornamento
26 settembre 2016 - 15:27 CEST