CONSENSO ALL’UTILIZZO DEI COOKIE AL PRIMO ACCESSO AL SITO WEB WWW.SNAM.IT

Snam utilizza i cookie nell’ambito di questo sito per assicurarle efficace navigazione. Questo sito utilizza anche i cookie di terze parti. I cookie utilizzati non possono identificare l’utente. Per maggiori informazioni sui cookie impiegati e sulle modalità da seguire per cancellarli, cliccare qui. Continuando la navigazione di questo sito, lei acconsente all’utilizzo dei cookie.

ITEN

Procedure e Strumenti

parlamento_italianoA livello nazionale il processo di regolazione delle attività del gas naturale si svolge generalmente secondo le seguenti fasi:

  • Ricognizione/consultazione: rappresenta un confronto dell’Autorità con gli operatori di mercato (sia in forma singola che associata) al fine di valutare gli orientamenti che dovranno essere poi tradotti in specifici criteri di regolazione.  
  • Definizione dei criteri di regolazione: mediante specifici provvedimenti (“ le Delibere�?), l’Autorità definisce i criteri regolatori che saranno alla base delle regole a cui gli operatori del settore del gas naturale si dovranno conformare.  
  • Formulazione delle proposte: gli operatori del settore gas naturale in accordo con i criteri definiti dall’AEEG, formulano le proposte tariffarie e quelle di aggiornamento dei codici. Tali proposte vengono sottoposte all’Autorità che ne verifica la conformità con i criteri di regolazione contenuti nelle delibere.  
  • Approvazione delle proposte: l’Autorità verificata la conformità delle proposte formulate rispetto ai criteri definiti procede alla loro approvazione mediante specifiche deliberazioni.  
 
Page Alert
ultimo aggiornamento
11 agosto 2016 - 14:38 CEST