CONSENSO ALL’UTILIZZO DEI COOKIE AL PRIMO ACCESSO AL SITO WEB WWW.SNAM.IT

Snam utilizza i cookie nell’ambito di questo sito per assicurarle efficace navigazione. Questo sito utilizza anche i cookie di terze parti. I cookie utilizzati non possono identificare l’utente. Per maggiori informazioni sui cookie impiegati e sulle modalità da seguire per cancellarli, cliccare qui. Continuando la navigazione di questo sito, lei acconsente all’utilizzo dei cookie.

ITEN

Il ruolo dei fornitori e appaltatori

test

Nel corso del 2016, gli infortuni dei contrattisti sono stati 5 rispetto agli 8 del 2015

alt2

L’indice di frequenza e l’indice di gravità dei contrattisti nel 2016 sono risultati rispettivamente pari a 0,71  (-34% rispetto al 2015) e 0,05  (-29% rispetto al 2015)

alt2

Nel 2016 gli assegnatari di un contratto sono stati circa 660

Snam si impegna sempre più nella diffusione di una cultura volta alla promozione della salute e sicurezza dei lavoratori, una cultura che ha portato a una progressiva promozione anche verso i fornitori, rafforzando la sensibilizzazione sul tema.

Snam accompagna i fornitori in un percorso di sostenibilità attraverso la condivisione del proprio know how.

È in corso infatti una valutazione sulla possibilità di inserire anche i fornitori tra i soggetti coinvolti in “Obiettivo Sicurezza” , progetto che punta a ridurre il numero degli infortuni attraverso un approccio integrato.

Per poter accompagnare i fornitori in un percorso di miglioramento continuo, Snam ha scelto di mettere a disposizione il proprio know how con un approccio a rete mediante un sistema di knowledge sharing. Questo processo è può contribuire a incrementare la competitività dell’azienda, infatti uno scambio informativo sistematico e strutturato (via web, o mediante altri modelli bi direzionali) rappresenta un’opportunità per il passaggio in tempo reale di informazioni, per una migliore comunicazione amministrativa, per offrire formazione e informazione, a vantaggio dei temi di interesse aziendale. In sintesi contribuire a generare valore per l’azienda.

Le iniziative 2016: il Workshop "Ambiente e innovazione, una sfida per tutti"

Snam, anche nel 2016 ha incontrato i suoi fornitori con l’obiettivo di creare una cultura comune su temi fondamentali, quali l’innovazione, la sostenibilità e l’etica di impresa.
Durante l’incontro, al quale hanno preso parte oltre 450 persone, ampio spazio è stato dato al valore della collaborazione tra azienda e fornitori come fattore di sviluppo, alla rilevanza strategica della catena di fornitura sostenibile, al tema della trasparenza e della lotta alla corruzione.
Specifici tavoli hanno poi toccato temi più tecnici quali: il nuovo Codice degli Appalti; l’ambiente e l’innovazione (best practice delle partecipate estere); le tecnologie innovative nel comparto oil and gas; lo sviluppo di tecnologie per favorire gli usi alternativi del gas naturale.
L’evento è stato riconosciuto come credito formativo dall’Ordine degli Ingegneri di Milano.

Le iniziative 2015: il Workshop "Qualità e trasparenza nel rapporto tra azienda e fornitori"

Come ogni anno Snam ha coinvolto i fornitori in un Workshop loro dedicato: un momento di dialogo finalizzato a consolidare gli standard qualitativi lungo la supply chain e a condividere il proprio modello di crescita sostenibile.
Sono stati trattati, attraverso sessioni di formazione,  temi come le relazioni di qualità e il rapporto di trasparenza con i fornitori, la sostenibilità e il valore condiviso come leva di sviluppo responsabile dell’impresa e l’importanza delle certificazioni di qualità, sicurezza e ambiente come presidio di garanzia, reputazione e competitività.
Un’attenzione particolare è stata dedicata al tema della sicurezza sui luoghi di lavoro, oltre che agli elevati standard di salvaguardia ambientale che il Gruppo e i suoi fornitori sono chiamati a rispettare.
Specifici tavoli di lavoro hanno toccato temi quali il patto etico con i fornitori, il sistema di gestione dei subappalti, il sistema di qualifica e valutazione dei fornitori, le soluzioni eco-compatibili e sostenibili per la costruzione e la manutenzione di edifici e impianti, l’Enterprise Risk Management, la sicurezza nei cantieri Snam Rete Gas e negli stabilimenti Stogit e GNL. Un tavolo è stato dedicato alla presentazione del nuovo modello adottato da Italgas per la gestione delle attività in cantiere. Nella prospettiva di Snam, queste iniziative rappresentano la base per assicurare qualità, trasparenza e collaborazione nel rapporto con la catena di fornitura, presupposti fondamentali per la crescita del Gruppo nel suo insieme, a beneficio di tutta la collettività.

Le iniziative 2014: il Workshop "La relazione responsabile tra impresa e catena di fornitura"

Nell'ambito della diffusione della cultura di sostenibilità, nel luglio 2014 è stato organizzato un altro workshop, quest'anno a livello di Gruppo, dedicato al tema de "La relazione responsabile tra impresa e catena di fornitura" con particolare riferimento alla condivisione delle informazioni tra l'azienda e i suoi fornitori, elemento fondamentale per rafforzare la cultura della sostenibilità e migliorare le buone pratiche messe in atto da Snam e dai suoi fornitori.

 

Le iniziative 2013 : il workshop “Confrontarsi per prevenire e migliorare", il nuovo modello di Vendor Rating, il Portale fornitori.

Nel 2013 il workshop “Confrontarsi per prevenire e migliorare” continua il programma avviato nel 2011 con l’iniziativa “Supplier’s day for Sustainability” e proseguito nel 2012 con il workshop “La mia sicurezza è la tua sicurezza”. “ Consideriamo i nostri fornitori stakeholder primari con i quali dare piena attuazione al Piano Strategico e assieme ai quali assicurare interventi di manutenzione degli asset. In questa logica è nel nostro interesse interagire e confrontarci continuamente per incrementare la qualità del servizio e per assicurare un processo di miglioramento continuo delle prestazioni HSEQ” ha spiegato in apertura dei lavori il Direttore Generale Operations di Snam Rete Gas, Luca Schieppati

Nel corso dell’incontro sono stati presentati alcune nuove iniziative sviluppate da Snam per rendere sempre più efficiente la propria catena di fornitura. Tra questi l’istituzione del “ Trofeo Sicurezza” anche per Snam Rete Gas; il Portale Fornitori, la nuova piattaforma per gestire con maggiore efficienza i processi di supply chain e il nuovo modello modello di vendor rating, finalizzato a implementare la qualità dei servizi forniti; .

Infatti, nel corso del 2013 il sistema di valutazione delle prestazioni è stato integrato con un progetto pilota che ha introdotto un meccanismo premiante, in termini di punteggio, per i fornitori per i quali non si sono registrati infortuni durante l’esecuzione delle attività di costruzione e di manutenzione delle infrastrutture gas. E’ stata inoltre avviata la raccolta degli indici infortunistici dei fornitori relativi a tutto il loro ciclo lavorativo, e non solo in riferimento al rapporto con Snam. Obiettivo dell’iniziativa è quella di favorire una maggiore trasparenza e conoscenza del fornitore e, laddove necessario, di attivare specifiche iniziative di sensibilizzazione.

Le iniziative 2012 : “La mia sicurezza è la tua sicurezza" e il “Trofeo Sicurezza Appaltatori"

Nel 2012, alcune iniziative mirate come il workshop “La mia sicurezza è la tua sicurezza” in ambito Snam Rete Gas e l’avvio del “Trofeo Sicurezza Appaltatori” in ambito Italgas, hanno contribuito a sviluppare maggiormente il coinvolgimento e la sensibilizzazione dei fornitori su queste tematiche, anche in riferimento all’importanza assunta dagli indicatori di sicurezza all’interno dei criteri di qualifica e valutazione dei fornitori.

 

Il Portale Fornitori

Attivo dal 2013, il Portale è il mezzo più importante per attuare la politica di approvvigionamento di Snam e per fornire un ulteriore contributo in termini di trasparenza, tracciabilità e completezza delle informazioni rese ai fornitori attuali e potenziali.
Al suo interno contiene informazioni, approfondimenti, best practice, documenti, aggiornamenti sui processi e le procedure che regolano la qualifica e le attività di procurement. A fine 2016 erano registrati sul portale oltre 1.800 fornitori (+ 20% rispetto al 2015), ognuno dei quali ha a disposizione, nell’apposita area riservata, informazioni sui comparti merceologici per i quali risulta qualificato, i contratti attivati, le performance in termini di sicurezza sul lavoro, gli elementi amministrativi e la modulistica.
Nel corso dell’anno sono stati più di 102.000 (+15% circa rispetto al 2015) ivisitatori, i quali hanno effettuato oltre 298.000 accessi (+27% circa rispetto al 2015) al Portale; le pagine lette sono state oltre 930.000.

 

alt

Approfondisci il tema della sicurezza leggendo le attività di dialogo tra Snam e i suoi fornitori

Approfondisci
Global compact

Generare valore creando partnership: il nuovo approccio di Snam

Approfondisci
Documenti utili

Scopri cosa vuol dire per Snam crescere con i fornitori

Approfondisci
Page Alert
ultimo aggiornamento
10 aprile 2017 - 10:41 CEST