CONSENSO ALL’UTILIZZO DEI COOKIE AL PRIMO ACCESSO AL SITO WEB WWW.SNAM.IT

Snam utilizza i cookie nell’ambito di questo sito per assicurarle efficace navigazione. Questo sito utilizza anche i cookie di terze parti. I cookie utilizzati non possono identificare l’utente. Per maggiori informazioni sui cookie impiegati e sulle modalità da seguire per cancellarli, cliccare qui. Continuando la navigazione di questo sito, lei acconsente all’utilizzo dei cookie.

ITEN

Snam e la Scuola 2014 - Viaggi alla scoperta della rete

Snam Educational Racconti dal Territorio

Partecipa al concorso

Apri la scatola e scarica il regolamento del concorso per partecipare a "Storie che raccontano il futuro". In palio ci sono tre lavagne interattive multimediali che puoi vincere con la tua scuola.

bg_downlink

Silver e 300 scuole d’Italia per il progetto educational di Snam

All’Orto Botanico di Roma premiati i migliori lavori delle oltre 1000 classi partecipanti al progetto “Storie che raccontano il futuro?, cui il creatore di Lupo Alberto si è ispirato per disegnare il Calendario 2015.

Un unico evento per premiare le scuole vincitrici della prima edizione del progetto educational "Storie che raccontano il Futuro", lanciare il tema del concorso 2015 e presentare in anteprima il nuovo Calendario Artistico Snam, frutto della mano di Silver, il papà di Lupo Alberto, che ha realizzato le 12 tavole del calendario rielaborando, con il suo tratto unico, i migliori lavori inviati dalle scuole per partecipare al concorso.

KIT

L'edizione 2014

vincitori 
Il risultato complessivo del concorso è stato sorprendente: 1871 elaborati, tutti degni di nota e molti di pregevole fattura, che hanno reso complesso il compito della commissione chiamata a scegliere i tre elaborati meritevoli della Lim e che, alla luce della qualità dei lavori ha deciso di attribuire dieci le menzioni speciali per «impegno profuso e partecipazione della classe».
Le menzioni sono state attribuite alle scuole: Andrea Palladio e Giacomo Zanella di Asigliano Veneto (Vicenza), Leonardo Da Vinci di Marconi di Senago (Milano), Margherita di Savoia di Torino, Salvo D’Acquisto di Camerino (Macerata), Circolo Didattico di Pontenure Roveleto di Cadeo (Piacenza), Odoardo Golfarelli di Montefiascone (Viterbo), Pietro Romualdo Pirotta di Roma, Sacra Famiglia di Roma, Capitano Polizzi di Partinico (Palermo).

Il progetto didattico

Un percorso didattico sul tema della Biodiversità, che analizzi l’importanza e la necessità di tutelarla e rispettarla per il benessere del Pianeta. È questo il senso di “Storie che raccontano il Futuro. Viaggi alla scoperta della Rete?, il progetto educational rivolto alle scuole, promosso da Snam per il 2014 con la collaborazione di Federparchi-Europarc Italia e il patrocinio del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare. Il progetto mira a consolidare e ad allargare a nuovi stakeholder la consapevolezza di come Snam agisca nel pieno rispetto dell’a mbiente e dei territori.

Img 1 SnamEducational

Il progetto si rivolge agli studenti delle classi 3°, 4° e 5° delle scuole primarie attraverso un percorso interdisciplinare che promuove una conoscenza approfondita delle tematiche legate alla sostenibilità, ottimizzando il rapporto formativo e il contatto tra insegnanti, alunni e famiglie. Oltre alle scuole di tutta Italia, il programma prevede anche l’adesione di scuole estere, e in particolare degli istituti di sei città in Austria (Baumgarten), Belgio (Bruxelles), Francia (Bordeaux e Pau) e Inghilterra (Norwich e Bacton), in cui Snam ha interessi specifici legati alle sue attività operative.

Sono circa mille le classi italiane ed europee che hanno aderito al progetto per l’anno scolastico 2013-2014. Per ognuna di loro è stato messo a disposizione un kit didattico tradotto nella propria lingua e disponibile anche in questa pagina. Il materiale contenuto nel kit, che funge da supporto agli insegnanti per lo svolgimento dell’attività didattica e agli alunni per un facile apprendimento, consiste in:

  • una Guida per gli insegnanti, con approfondimenti tematici e spunti per le attività da affrontare in classe;
  • i Quaderni per gli alunni, uno per ogni bambino, che accompagneranno i ragazzi alla scoperta del meraviglioso mondo della Biodiversità e che potranno essere utilizzati sia a scuola sia in famiglia con curiosità e giochi;
  • un Poster gioco, da appendere in classe, che aiuterà gli insegnanti a coinvolgere gli alunni;
  • i Quaderni delle “Bio-Storie?, uno per ogni bambino, con sei storie di convivenza positiva tra ambiente naturale e attività dell’uomo e di rispetto della Biodiversità;
  • un amplificatore audio mp3, che permetterà di ascoltare in classe le sei Bio-Storie, stimolando così la fantasia e l’immaginazione dei giovani studenti su quanto ascoltato;
  • un simpatico magnete per ogni bimbo con le tre mascotte.

Al progetto “Storie che raccontano il Futuro? è abbinato un concorso di idee, con l’obiettivo di stimolare nei bambini la personale e creativa rappresentazione del tema trattato: ogni classe realizzerà un elaborato artistico traendo libero spunto da una delle sei Bio-storie.

Gli elaborati saranno esaminati da una apposita commissione qualificata e le tre classi che avranno prodotto le opere più meritevoli saranno premiate con una Lavagna Interattiva Multimediale (L.I.M.). Tutti gli elaborati artistici potranno essere utilizzati da un artista come punto di partenza per ideare il “Calendario Snam 2015.

Le scuole raccontano

storie e audio

SNAM SU FACEBOOK
TWITTER

Segui l'evento anche su Twitter sulla pagina Snam (@snam)

INSTANGRAM
Img Instagram
Page Alert
ultimo aggiornamento
29 novembre 2016 - 17:52 CET