CONSENSO ALL’UTILIZZO DEI COOKIE AL PRIMO ACCESSO AL SITO WEB WWW.SNAM.IT

Snam utilizza i cookie nell’ambito di questo sito per assicurarle efficace navigazione. Questo sito utilizza anche i cookie di terze parti. I cookie utilizzati non possono identificare l’utente. Per maggiori informazioni sui cookie impiegati e sulle modalità da seguire per cancellarli, cliccare qui. Continuando la navigazione di questo sito, lei acconsente all’utilizzo dei cookie.

ITEN

Indici di sostenibilità

alt2

Nel 2017 Snam ha ottenuto, per il secondo anno consecutivo l’inserimento nella "Climate change A List", lo score più elevato del modello di valutazione di CDP

Indici di sostenibilità

Nel Dow Jones Sustainability World Index, il più prestigioso indice borsistico mondiale di valutazione della responsabilità sociale delle imprese, Snam ha ottenuto un punteggio complessivo di 82 punti

test

A gennaio 2017 RobecoSAM, una delle più importanti società di rating di sostenibilità, ha confermato Snam nella Silver Class  del Sustainability Yearbook

Nel corso del 2016 il titolo Snam ha incrementato la sua presenza nei principali indici borsistici internazionali di Sostenibilità, migliorando così la visibilità dell’azienda nei confronti degli investitori socialmente responsabili e, più in generale, di tutto il mercato finanziario.

Gli investitori socialmente responsabili operano le loro scelte di investimento non solo sulla base delle performance finanziarie ma anche in base a criteri etici, sociali ed ambientali. Al 31.12.2016 il peso complessivo dei Fondi d'investimento che includono nelle loro scelte d'investimento anche criteri SRI (Fondi socialmente responsabili), si attesta al 4,8% del capitale sociale di Snam, in crescita. Il peso degli investitori SRI sale al 9,4% se rapportato al totale degli investitori instituzionali.

 

  2014 2015 2016
SRI (%)  4,4 4,7 4,8

 

Dow Jones Sustainability Indices

DJSI
Approfondisci:http://www.sustainability-indices.com/


A settembre 2017 il titolo Snam è stato confermato per il nono anno consecutivo da RobecoSAM nel Dow Jones Sustainability World Index, il più importante indice borsistico mondiale di valutazione della responsabilità sociale delle imprese. I risultati si confermano molto positivi: 82 punti (secondi classificati, best performer 86 pt) con 93 di percentile. In particolare la società si è distinta per una ottima performance nell'area environment, con un punteggio di 91 punti (100 di percentile).

Il Dow Jones Sustainability World Index, costituito nel 1999 con l'intento di tracciare la performance dei titoli che si distinguono per risultati eccellenti sotto il profilo economico, sociale e ambientale, include a livello mondiale 320 aziende, di cui 7 italiane, su un universo di 2528 tra le maggiori compagnie a livello mondiale invitate a partecipare. RobecoSAM, fondata nel 1995, è una società di gestione patrimoniale dedicata esclusivamente al Sustainability Investing. Gestisce valori patrimoniali pari a circa 19,3 miliardi di dollari (al 30 giugno 2017). 

Nell'ambito del Dow Jones Sustainability Index, RobecoSAM, una delle più importanti società di rating di sostenibilità a livello mondiale, a gennaio 2017 ha confermato Snam per il terzo anno consecutivo nella "Silver Class"  del Sustainability Yearbook. Si tratta di un raggruppamento di eccellenza che, nell'ambito del Dow Jones Sustainability Index, individua le società che più si distinguono per attività ed impegno i termini di Corporate Social Responsibility.

Sintesi dei punteggi ottenuti da Snam nell’Assessment 2017 (non è possibile il confronto con il punteggio 2016 in quanto è cambiata la categoria di appartenenza e i pesi relativi)

 

Punteggio totale 82
Dimensione Economica 79
Dimensione Ambientale 91
Dimensione Sociale 80

 

FTSE4Good

ftse4good
Approfondisci:http://www.ftse.com/
Nell’ambito della Review  di luglio 2016, FTSE  International ha comunicato che Snam è stata valutata in modo indipendente soddisfacendo i criteri della metodologia FTSE in ambito Environmental, Social, Governance (ESG) ed è stata riconfermata nella serie di indici FTSE4Good, nei quali la Società è presente dal 2002.

Il FTSE4Good è stato creato dal FTSE Group per favorire gli investimenti in aziende che rispondono a standard globalmente riconosciuti in materia di responsabilità sociale e rappresenta un importante punto di riferimento per la creazione di benchmark e portafogli etici.
Le aziende incluse nel FTSE4Good Index soddisfano rigorosi criteri in ambito ambientale, sociale e di governance e sono quindi potenzialmente meglio posizionate per capitalizzare i benefici derivanti da una condotta di business responsabile.

La sintesi dei punteggi ottenuti da Snam  secondo la metodologia FTSE ESG Ratings, a confronto con la precedente review è disponibile solo per il 2015

Punteggio totale 4,7 (da 4,1)
Governance 5,0 (da 5,0)
Ambiente 4,4 (da 3,7)
Sociale 4,7 (da 3,9)

 

 

 

 

MSCI

msci
Approfondisci:http://www.msci.com/ 

Da luglio 2015 il titolo Snam è stato confermato, per il secondo anno consecutivo, nei due indici MSCI World ESG e MSCI ACWI ESG.
MSCI è una società leader a livello internazionale nel fornire strumenti di supporto informativo per le decisioni di investimento di investitori globali, tra i quali asset managers, banche, hedge funds e fondi pensione. Gli indici MSCI Global Sustainability includono le imprese con elevato rating di sostenibilità tra quelle del settore di appartenenza (disclaimer).

CDP "A" List

CDP driving sustainable economies

Approfondisci:http://www.cdp.net/

Snam è stata individuata da CDP (Carbon Disclosure Project) quale società leader a livello internazionale per le strategie e le azioni messe in atto per contrastare il cambiamento climatico. La società ha ottenuto per il secondo anno consecutivo l’inserimento nella "Climate change A List", lo score più elevato del modello di valutazione di CDP, che nel 2017 è stato attribuito solo a 112 aziende a livello globale, pari al 5% di quelle che si sono sottoposte all'assessment.

I risultati, che testimoniano la leadership globale di Snam nell'impegno per la decarbonizzazione, sono stati resi pubblici da CDP sul proprio sito web; il 20 novembre si terrà la cerimonia ufficiale di consegna degli Europe Awards 2017 a Bruxelles.

Il CDP (già “Carbon Disclosure Project”) è un’organizzazione not-for-profit tra le più riconosciute a livello internazionale per la valutazione della trasparenza nella diffusione di informazioni da parte delle aziende in tema di climate change ed emissioni gas serra, oltre che nella gestione delle risorse idriche. La collaborazione di Snam con il CDP risale al 2007, anno in cui l'azienda ha iniziato a prendere parte attiva agli assessment dell'organizzazione.

 

ET Index Research

msci
 

Approfondisci:http://www.cdp.net/

ET Index Research,  un organismo di ricerca indipendente che monitora le più importanti compagnie a livello mondiale in relazione alle loro emissioni di gas serra, anche in termini di disclosure,  il 5 dicembre 2016 ha reso noto il suo annuale ET Carbon Rankings e ha premiato SNAM tra le Industry Carbon Leader per il 2016. SNAM ha ottenuto tale  riconoscimento in quanto posizionata al vertice del SICS (Sustainability Industry Classification System) del settore Oil&Gas (Midstream). I Rankings di Engaged Tracking (ET) Carbon sono realizzati sulla base dei dati sulle emissioni resi pubblici dalle società attraverso i Bilanci di sostenibilità, i bilanci annuali e i siti web. Una  impresa diventa ET Industry Carbon Leader per la sua attenzione al contenimento delle emissioni di gas serra nell’ambito della classifica SICS Industry  Scope 1 & 2, come definita dalla metodologia  di ET Carbon Ranking.

United Nations Global Compact 100

 

Approfondisci: https://www.unglobalcompact.org/

Snam è stata inclusa nell'indice globale United Nations Global Compact 100 ("GC 100"), l'indice sviluppato dal Global Compact delle Nazioni Unite in collaborazione con la società di ricerca Sustainalytics, che racchiude le 100 imprese che si sono distinte a livello globale sia per l'attenzione alle tematiche di sostenibilità sia per le performance in ambito finanziario, e che aderiscono ai dieci principi fondamentali delle Nazioni Unite in tema di diritti umani, lavoro, ambiente e lotta alla corruzione. Oltre a Snam, sono solo quattro le società italiane presenti nell'indice GC 100, che nel corso degli ultimi 12 mesi ha conseguito un ritorno complessivo degli investimenti pari al 26,4%.

ECPI

ecpi
Approfondisci: http://www.ecpigroup.com/

A inizio 2017 il titolo Snam è presente in cinque tra i principali indici di sostenibilità ECPI. L'inclusione del titolo Snam nella famiglia degli indici ECPI è iniziata nel 2008:

  1. ECPI Global Developed ESG Best in class Equity
  2. ECPI EMU Ethical Equity
  3. ECPI Euro Ethical Equity
  4. ECPI Euro ESG Equity
  5. ECPI World ESG Equity

La certificazione è stata effettuata da ECPI, ora parte di Mittel S.p.a., quotata alla Borsa di Milano, che dal 1997 è leader nell’offerta di ricerca, rating e indici di sostenibilità. La metodologia ECPI consiste nello screening basato sul test di oltre 100 indicatori ESG (Environmental, Social, Governance), raggruppati in diverse macro-categorie (strategia e management ambientale, prodotti e processo produttivo, relazioni con gli stakeholder, Corporate Governance e rispetto della normativa internazionale), per il monitoraggio di oltre 4.000 emittenti.

Scarica il Ethical Index Constituent Certificate

Oekom research

logo_prime
Approfondisci:http://www.oekom-research.com/

Nell’Assessment di giugno 2016, Snam è stata confermata da oekom research a livello "PRIME" (rating B-), che comprende le aziende leader del proprio settore industriale per le tematiche di Corporate Social Responsibility.

oekom research AG è una delle più importanti agenzie di rating a livello internazionale per gli investimenti sostenibili e responsabili (SRI). Fornisce ricerche su tematiche SRI ad oltre 140 tra società di servizi finanziari, istituti di credito e investitori istituzionali, per un totale di asset di oltre 600 miliardi di euro.
 

STOXX

STOXX_sost
Approfondisci:http://www.stoxx.com/

A ottobre 2016 il titolo Snam è stato riconfermato negli  STOXX Global ESG Leaders Indices (nei quali  la Società è presente dal 2011), un gruppo di indici basati su un trasparente processo di selezione delle performance, in termini di sostenibilità, di 1800 aziende quotate a livello mondiale.

I rating sono attribuiti per tre specifici ambiti (ambiente, sociale e governance) e a livello complessivo, come somma delle performance dei tre sotto-indici. Gli indici sono gestiti da STOXX, proprietaria di alcuni dei più importanti indici borsistici internazionali, come lo STOXX50.
 

Vigeo

vigeo

vigeo

vigeo

 Vigeo-Eiris, Società leader a livello europeo nella valutazione della gestione della Corporate Social Responsibility (CSR) da parte delle imprese, a novembre 2017 ha confermato l’inclusione di Snam nei seguenti indici, che  selezionano le compagnie più avanzate nelle performance in ambito ambientale, sociale e di governance:

 

  • Euronext Vigeo Eiris World 120: le 120 più avanzate compagnie di Europa, Nord America e regione  Asia–Pacifico  
  • Euronext Vigeo Eiris Europe 120: le 120 più avanzate compagnie dell’area europea
  • Euronext Vigeo Eiris Eurozone 120: le 120 più avanzate compagnie dell’Eurozona

 

Ethibel

Ethibel Europe

Ethibel global

Ethibel Europe

Snam dal 20 settembre 2017 è stata riconfermata nell'indice Ethibel Sustainability Index (ESI) Excellence Europe e nell'Ethibel Sustainability Index (ESI) Excellence Global. Dal 1° febbraio 2017 è stata riconfermata anche nell'Ethibel PIONEER e nell’Ethibel EXCELLENCE Investment Registers: la selezione, effettuata da Forum Ethibel (www.forumethibel.org), indica che la Società può essere qualificata come leader di settore in termini di Corporate Social Responsibility (CSR).

 

 

 

andamento degli indici

Consulta l’andamento degli indici

Approfondisci
Global compact

Approfondisci le tematiche finanziarie nella sezione Investor Relations

Approfondisci
Documenti utili

Scarica la nuova pubblicazione dell’investor che spiega la sostenibilità di Snam agli azionisti

Approfondisci
Page Alert
ultimo aggiornamento
23 novembre 2017 - 11:57 CET