CONSENSO ALL’UTILIZZO DEI COOKIE AL PRIMO ACCESSO AL SITO WEB WWW.SNAM.IT

Snam utilizza i cookie nell’ambito di questo sito per assicurarle efficace navigazione. Questo sito utilizza anche i cookie di terze parti. I cookie utilizzati non possono identificare l’utente. Per maggiori informazioni sui cookie impiegati e sulle modalità da seguire per cancellarli, cliccare qui. Continuando la navigazione di questo sito, lei acconsente all’utilizzo dei cookie.

ITEN

Vittorio Musazzi

Vittorio_MusazziL'ENTSOG – European Network of Transmission System Operators for Gas – è stata fondata il 1 dicembre 2009 da 31 operatori dei sistemi di trasporto del gas naturale che operano in 22 paesi della Unione Europea, in anticipo rispetto alle tempistiche previste dal Terzo Pacchetto Energia per consentire un puntuale e coerente avvio delle nuove disposizioni comunitarie che entreranno in vigore il 3 marzo 2011. Oggi ENTSOG, la cui sede è a Bruxelles, conta 33 membri e nel corso del 2011 si prevede entreranno a far parte dell’associazione anche le restanti imprese di trasporto europee. L’a ssociazione è disciplinata da uno Statuto e da Procedure Generali che ne regolano il funzionamento. La sua struttura prevede una General Assembly, aperta alla partecipazione di tutti i membri, quale unico organismo decisionale ed un Board direttivo, con finalità di indirizzo, i cui 12 componenti sono Executive Representatives delle imprese di trasporto eletti direttamente dall’A ssemblea. Inoltre l’associazione basa il suo funzionamento su un team dedicato di esperti, coordinati da un General Manager, che lavorano attivamente e in stretto coordinamento con i rappresentanti delle imprese di trasporto, attivi nell’ambito di specifici working groups.

I principali compiti dell’associazione sono stabiliti nel Regolamento CE n. 715/2009 ed includono l’elaborazione di codici di rete, la predisposizione di un piano decennale per lo sviluppo della rete a livello comunitario e la definizione di strumenti comuni per coordinare l’o peratività delle reti.

Nel corso del 2010, ENTSOG ha lavorato con la Commissione Europea, i Regolatori e la gran parte delle associazioni degli stakeholders, contribuendo alla preparazione delle linee guida per la predisposizione del primo codice di rete europeo, relativo all’allocazione delle capacità nei punti di interconnessione, che dovrà essere sviluppato nel corso del 2011. Sempre nel corso del primo anno di attività, ENTSOG ha pubblicato il suo primo TYNDP (2010-2019), nonché il Summer Outlook ed il Winter Outlook, rispettivamente nel giugno 2010 e nel novembre 2010. A Febbraio 2011 è stata inoltre pubblicata la seconda edizione del TYNDP (2011-2020) che ha visto un’ampia partecipazione da parte degli stakeholder ed ha tenuto conto delle osservazioni e dei suggerimenti ricevuti in occasione della prima edizione.

Per maggiori informazioni sull’attività dell’associazione e il piano di lavoro 2011, nonché per tutti i dettagli dei documenti sopra indicati, si può accedere al sito www.entsog.eu

Page Alert
ultimo aggiornamento
30 agosto 2016 - 18:16 CEST