CONSENSO ALL’UTILIZZO DEI COOKIE AL PRIMO ACCESSO AL SITO WEB WWW.SNAM.IT

Snam utilizza i cookie nell’ambito di questo sito per assicurarle efficace navigazione. Questo sito utilizza anche i cookie di terze parti. I cookie utilizzati non possono identificare l’utente. Per maggiori informazioni sui cookie impiegati e sulle modalità da seguire per cancellarli, cliccare qui. Continuando la navigazione di questo sito, lei acconsente all’utilizzo dei cookie.

ITEN

glossario

Fitodepurazione

Nelle centrali di compressione gas, se possibile, vengono  installati impianti di fitodepurazione a ciclo chiuso per il trattamento completo delle acque reflue domestiche prodotte nei siti. Questi impianti consentono di eliminare tale tipologia di scarico in quanto le acque reflue vengono trattate ed interamente assorbite dalla vegetazione piantumata, previa separazione del materiale solido sedimentabile.

La fitodepurazione è un sistema che utilizza arbusti, piante e fiori in alternativa ai tradizionali sistemi depurativi.

La possibilità e la modalità di funzionamento della depurazione dipendono fondamentalmente dal comportamento dei vegetali utilizzati. Le piante hanno un’elevata capacità d’assorbire e quindi di utilizzare alcuni elementi impedendo loro di arrivare ai corpi idrici superficiali o sotterranei; favoriscono inoltre la vita dei microrganismi del suolo che attaccano e demoliscono una buona parte degli inquinanti organici

Per esplicare la loro funzione i vegetali necessitano di un ambiente che garantisca la disponibilità di luce, acqua, isolamento termico e degli elementi chimici necessari ad operare le sintesi organiche. Il terreno è pertanto un componente essenziale di questo ambiente in quanto fornisce sostegno e nutrimento alle piante. Nei sistemi di fitodepurazione gli habitat naturali per lo sviluppo delle piante sono ricostruiti artificialmente; gli inquinanti sono rimossi mediante complessi processi biologici e chimico-fisici tra i quali molto importante è la cooperazione tra piante e microrganismi, i quali trovano in esse o nelle loro vicinanze un habitat favorevole.

  • Gas metanodotto

    Condotta utilizzata per il trasporto di gas naturale
  • Gas naturale

    Miscela di idrocarburi, composta principalmente da metano e in misura minore da etano, propano ed idrocarburi superiori.
  • Gas naturale liquefatto (GNL)

    Gas naturale, costituito prevalentemente da metano liquefatto per raffreddamento a 161°C.
  • Giorno gas

    Periodo di 24 ore consecutive
  • Indebitamento finanziario netto

    Indicatore delle capacità di far fronte alle obbligazioni di natura finanziaria.
  • Investimenti

    Costi sostenuti per l’acquisizione di beni ad utilizzo pluriennale che non esauriscono la loro utilità nel corso di un periodo amministrativo.
  • Joule

    Il Joule è l’unità di misura dell’energia.
  • Regulatory Asset Base (Rab)

    Valore del capitale investito netto ai fini regolatori.
  • Rete di trasporto del gas naturale

    Insieme dei gasdotti, degli impianti di linea, delle Centrali di Compressione e delle infrastrutture.
  • Rete di trasporto regionale

    Costituita da gasdotti aventi la funzione principale di movimentare e distribuire il gas in ambiti territoriali delimitati.
  • Rete nazionale gasdotti

    Insieme dei metanodotti e degli impianti dimensionati e verificati
  • Ricavi della gestione caratteristica

    Proventi relativi alla cessione di beni e/o alla prestazione di servizi inerenti alla gestione caratteristica.
  • Rigassificazione del GNL

    Processo industriale con il quale il gas naturale viene riportato dallo stato liquido a quello gassoso
  • Stoccaggio del gas naturale

    Processo industriale che consente di iniettare gas in un sistema roccioso (giacimenti esausti, depositi, ecc.), in grado di garantirne l’accumulo, e la successiva erogazione.
  • Stoccaggio di modulazione

    Servizio finalizzato a soddisfare la modulazione dell’andamento orario, giornaliero e stagionale della domanda.
  • Stoccaggio minerario

    Servizio necessario, per motivi tecnici ed economici, al fine di consentire lo svolgimento ottimale della coltivazione di giacimenti di gas naturale nel territorio italiano.
  • Stoccaggio strategico

    Servizio finalizzato a sopperire alla mancanza o riduzione degli approvvigionamenti da importazioni o di crisi del sistema gas.
  • Strumenti derivati

    Strumenti finanziari il cui profilo di costo/rendimento deriva dai parametri di costo/rendimento di altri strumenti principali.
  • Take or pay

    Clausola inclusa nei contratti di approvvigionamento del gas naturale
  • Tariffe di rigassificazione

    Prezzi unitari applicati al servizio di rigassificazione.
  • Tariffe di trasporto

    Prezzi unitari applicati al servizio di trasporto e dispacciamento del gas naturale.
  • Time - lag regolatorio

    Ritardo con cui la tariffa remunera gli investimenti effettuati ed entrati in esercizio.
  • Utente

    Utilizzatore del sistema gas.
  • Utile complessivo

    Include sia il risultato economico del periodo, sia le variazioni di patrimonio netto afferenti a poste di natura economica che per espressa previsione dei principi contabili internazionali, sono rilevate tra le componenti del patrimonio netto.
  • Utile netto

    Risultato che si ottiene sottraendo dal risultato operativo il risultato della gestione finanziaria e le imposte sul reddito.
  • Utile operativo (EBIT)

    Differenza tra i ricavi delle vendite e delle prestazioni, altri ricavi, costi operativi, ammortamenti e svalutazioni di un determinato periodo.
  • Watt

    Il Watt è l’unità di misura della potenza
  • Nessun risultato trovato
Page Alert
ultimo aggiornamento
05 agosto 2016 - 16:41 CEST