Login    

Assemblea degli azionisti Snam

  

assemblea_azionisti-2013

  

Il Consiglio di Amministrazione ha convocato l’Assemblea degli Azionisti in sede ordinaria, in unica convocazione, per il giorno 28 aprile 2021 alle ore 10:00, in San Donato Milanese (MI), Piazza Santa Barbara, 7, secondo le modalità e per discutere e deliberare sull’ordine del giorno indicati nell’avviso di convocazione del 29 marzo 2021.

In considerazione dell’emergenza sanitaria in corso connessa all’epidemia da COVID-19, la Società ha deciso di avvalersi della facoltà prevista dall’art. 106, comma 4, del Decreto Legge 17 marzo 2020, n. 18 recante “Misure di potenziamento del Servizio sanitario nazionale e di sostegno economico per famiglie, lavoratori e imprese connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19” (la cui efficacia è stata da ultimo prorogata alle assemblee tenutesi entro il 31 luglio 2021, dall'art. 3, comma sesto, del Decreto-Legge 31 dicembre 2020, n. 183 così come convertito dalla Legge 26 febbraio 2021, n. 21), prevedendo che l’intervento in Assemblea da parte da parte di coloro a cui spetta il diritto di voto possa avvenire esclusivamente per il tramite del rappresentante designato dalla Società ai sensi dell’art. 135-undecies del Decreto Legislativo 24 febbraio 1998, n. 58 (“TUF”) e dell’art. 10.2 dello Statuto Sociale – i.e., lo Studio Legale Trevisan & Associati - Viale Majno n. 45, 20122 Milano.

Fermo quanto precede, l’intervento all’Assemblea degli altri soggetti legittimati potrà avvenire esclusivamente mediante mezzi di telecomunicazione che ne consentano l’identificazione

  • 24 MAGGIO 2021 - Avviso di pubblicazione del Verbale dell’Assemblea Degli Azionisti del 28 aprile 2021

  • 24 MAGGIO 2021 - Verbale Assemblea degli Azionisti 28 Aprile 2021

  • 12 MAGGIO 2021 - Avviso di pubblicazione di documentazione

  • 29 APRILE 2021 - Rendiconto sintetico delle votazioni sui punti all'ordine del giorno dell'assemblea

  • 28 APRILE 2021 – Comunicato stampa

  • 28 APRILE 2021 - Avviso: Verbale assembleare e pagamento saldo dividendo 2020

  • ASSEMBLEA 28 APRILE 2021 – Fascicolo risposte azionista Bava

  • ASSEMBLEA 28 APRILE 2021 – Fascicolo risposte azionista Re:Common

  • 6 APRILE 2021 - Avviso di deposito relazione finanziaria annuale 2020

  • 6 APRILE 2021 - Avviso di pubblicazione di documentazione

  • 6 APRILE 2021 - Relazione sul punto 1 dell’Assemblea Ordinaria - Bilancio di esercizio al 31 dicembre 2020 di Snam S.p.A. Bilancio consolidato al 31 dicembre 2020. Relazioni degli Amministratori, del Collegio Sindacale e della Società di revisione. Deliberazioni necessarie e conseguenti

  • 6 APRILE 2021 - Relazione sul punto 2 dell’Assemblea Ordinaria - Destinazione dell’utile di esercizio e distribuzione del dividendo

  • 6 APRILE 2021 - Relazione sul punto 3 dell’Assemblea Ordinaria - Autorizzazione all’acquisto e alla disposizione di azioni proprie, previa revoca dell’autorizzazione conferita dall’Assemblea ordinaria del 18 giugno 2020 per la parte rimasta ineseguita

  • 6 APRILE 2021 - Financial Disclosure on Climate Change 2020

  • 6 APRILE 2021 - Report di Sostenibilità 2020

  • 6 APRILE 2021 - Relazione finanziaria annuale 2020

  • 6 APRILE 2021 - Relazione sul governo societario e assetti proprietari 2020

  • 31 MARZO 2021 - Avviso di pubblicazione di documentazione

  • 31 MARZO 2021 - Relazione sulla remunerazione 2021

  • 31 MARZO 2021- Relazione sul punto 4 dell’Assemblea Ordinaria - Relazione sulla politica in materia di remunerazione e sui compensi corrisposti: 4.1 Prima sezione: Relazione sulla politica di remunerazione (deliberazione vincolante); 4.2 Seconda sezione: relazione sui compensi corrisposti (deliberazione non vincolante)

  • 29 MARZO 2021 - Avviso di pubblicazione di documentazione

  • 29 MARZO 2021- Documento Informativo sul Piano di incentivazione azionaria di lungo termine 2020-2022, contenente le modifiche proposte

  • 29 MARZO 2021 - Relazione sul punto 5 dell’Assemblea Ordinaria - Proposta di modifica al Piano di incentivazione azionaria di lungo termine 2020-2022. Deliberazioni necessarie e conseguenti.

  • Limitazioni al diritto di voto ai sensi del D.lgs. 93 del 2011 e del DPCM 25 maggio 2012

  • 29 MARZO 2021 - Normativa di riferimento

  • 29 MARZO 2021 - Estratto avviso di convocazione

  • 29 MARZO 2021 - Avviso di convocazione

  • Con riferimento all’Assemblea degli Azionisti di Snam S.p.A. (“ Snam” o “ Società”), convocata in sede ordinaria, in unica convocazione, per il giorno mercoledì 28 aprile 2021, alle ore 10:00, in San Donato Milanese (MI), Piazza Santa Barbara, 7, in ragione dell’emergenza epidemiologica da “COVID-19” in corso, nel rispetto del Decreto Legge 17 marzo 2020 n. 18 (la cui efficacia è stata da ultimo prorogata alle assemblee tenutesi entro il 31 luglio 2021, dall'art. 3, comma sesto, del Decreto-Legge 31 dicembre 2020, n. 183 così come convertito dalla Legge 26 febbraio 2021, n. 21), la Società ha stabilito che l’intervento in Assemblea di coloro ai quali spetta il diritto di voto avvenga, esclusivamente, tramite Rappresentante Designato, ai sensi dell’art. 135- undecies del Decreto legislativo 24 febbraio 1998, n. 58 (“ T.U.F.”), individuato nello Studio Legale Trevisan & Associati, con sede legale in Milano, Viale Majno n. 45, in persona dell’Avv. Dario Trevisan, o suoi sostituti in caso di impedimento , (“ Rappresentante Designato”), al quale potrà essere conferita delega e/o sub-delega, alternativamente ai sensi:

    (i) dell’art. 135- undecies del T.U.F., mediante il “Modulo di delega al Rappresentante designato”, ovvero

    (ii) dell’art. 135- novies del T.U.F., con facoltà di utilizzare il “Modulo di delega ordinaria” e/o il “ Modulo di sub-delega”.

    Di seguito i sopracitati moduli: Modulo di delega al Rappresentante designato, Modulo di delega ordinaria e Modulo di sub-delega.

  • (i) Delega ex art. 135-undecies T.U.F. (“delega al Rappresentante Designato”)

    Al Rappresentante Designato può essere conferita delega scritta ai sensi dell’articolo 135 -undecies del T.U.F., senza spese per il delegante (fatta eccezione per le eventuali spese di spedizione), con istruzioni di voto su tutte o alcune delle proposte all’Ordine del Giorno.

    La delega al Rappresentante Designato di cui all’art. 135- undecies del T.U.F. deve essere conferita mediante sottoscrizione dello specifico “Modulo di delega al Rappresentante Designato” reso disponibile nella presente sezione del sito internet della Società http://www.snam.it/ (Sezione “ Etica e Governance” - “ Assemblee degli Azionisti”) e pervenire, in originale, con le relative istruzioni di voto scritte, unitamente a copia di un documento di identità, avente validità corrente, del delegante e, in caso di persona giuridica, copia di un documento di identità del legale rappresentante pro tempore, ovvero di altro soggetto munito di idonei poteri, unitamente a documentazione comprovante i poteri societari (copia di visura camerale o similare), mediante una delle seguenti modalità alternative:

    (i) per le deleghe con firma autografa, a mezzo spedizione, tramite corriere o lettera raccomandata A/R, allo Studio Legale Trevisan & Associati, Viale Majno n. 45 - 20122 Milano (Rif. “Delega Assemblea Snam Aprile 2021”);

    (ii) per le deleghe con firma elettronica o firma digitale, mediante posta certificata all’i ndirizzo: rappresentante-designato@pec.it

    entro e non oltre la fine del secondo giorno di mercato aperto precedente la data fissata per l’A ssemblea (ossia entro e non oltre le ore 23:59 del 26 Aprile 2021)

    La delega e le relative istruzioni di voto conferite al Rappresentante Designato ex art. 135- undecies del T.U.F. sono revocabili entro il termine predetto (26 Aprile 2021), con le medesime modalità previste per il conferimento.

    La delega non ha effetto con riguardo alle proposte relativamente alle quali non siano state conferite istruzioni di voto.

  • (ii) Delega e/o subdelega ex art. 135-novies T.U.F. (“delega ordinaria” e/o “subdelega”)

    Coloro i quali non si avvalessero delle deleghe ex art. 135- undecies del T.U.F. potranno conferire deleghe e/o sub-deleghe al Rappresentante Designato ai sensi dell’art. 135- novies del T.U.F., in deroga all’art. 135- undecies, comma 4, del T.U.F., con istruzioni di voto su tutte o alcune delle proposte all’ Ordine del Giorno. Le deleghe, con le relative istruzioni di voto scritte, unitamente a copia di un documento di identità, avente validità corrente, del delegante e, in caso di persona giuridica, copia di un documento di identità del legale rappresentante pro tempore, ovvero di altro soggetto munito di idonei poteri, unitamente a documentazione comprovante i poteri societari (copia di visura camerale o similare), dovranno pervenire:

    (i) alla Società mediante posta elettronica certificata, all’indirizzo: snam.assemblea@pec.snam.it o all’e-mail: segreteria.societaria@snam.it

    ovvero, in alternativa,

    (ii) allo Studio Legale Trevisan & Associati, a mezzo posta, all’indirizzo: Viale Majno n. 45, 20122, Milano – Italia, ovvero mediante posta elettronica certificata, all’indirizzo: rappresentante-designato@pec.it ovvero tramite e-mail all'indirizzo: rappresentantedesignato@trevisanlaw.it

    (Rif. “Delega Assemblea Snam Aprile 2021”)

    entro le ore 12.00 del 27 aprile 2021.

    La delega e/o sub-delega, con le relative istruzioni di voto, conferite al Rappresentante Designato ex art. 135- novies del T.U.F. sono revocabili entro il termine predetto (27 aprile 2021), con le medesime modalità previste per il conferimento.

    Il Rappresentante Designato si riserva di accettare deleghe, sub-deleghe e/o istruzioni di voto e/o loro revoche pervenute anche dopo la scadenza del suddetto termine, purché prima dell’inizio dei lavori assembleari.

    La delega e/o sub-delega al Rappresentante Designato può contenere istruzioni di voto su tutte o su alcune delle proposte relative alle materie all’Ordine del giorno, restando inteso che il Rappresentante Designato non esprimerà alcun voto discrezionale in Assemblea in relazione a quelle proposte per cui non abbia ricevuto precise istruzioni di voto.

    Il Rappresentante Designato è, inoltre, a disposizione degli Azionisti per fornire le informazioni e i chiarimenti che fossero necessari in ordine al conferimento della delega al Rappresentante Designato, (e, in particolare, circa la compilazione del modulo di delega e/o sub-delega e delle istruzioni di voto e la loro trasmissione), agli indirizzi sopra indicati e/o al Numero Verde: 800 134 679 (in giorni e orari lavorativi).

  • Articolo 127-ter

    Ai sensi dell’articolo 127- ter del Decreto Legislativo 58/1998, coloro ai quali spetta il diritto di voto possono porre domande sulle materie all’ordine del giorno anche prima dell’Assemblea, facendole pervenire alla Società al più tardi entro sette giorni di mercato aperto prima della data dell’Assemblea (ossia entro il 19 aprile 2021), con le seguenti modalità (indicando come Rif. “Domande Assemblea aprile 2021”):

    -   a mezzo posta elettronica certificata  snam.assemblea@pec.snam.it  

    oppure

    -   all’e-mail: segreteria. societaria@snam.it

    oppure

    -   mediante l’utilizzo di apposita sezione del sito Internet della Società.

    I soggetti interessati dovranno contestualmente inviare alla Società, a mezzo posta elettronica certificata o e-mail (ai riferimenti sopra indicati), il titolo di legittimazione rappresentato dalla certificazione rilasciata dagli intermediari presso cui sono depositate le azioni o, in alternativa, dalla stessa comunicazione richiesta per la partecipazione ai lavori assembleari. In quest’ultimo caso, il soggetto che abbia richiesto all’intermediario autorizzato il rilascio della comunicazione di legittimazione per l’intervento in Assemblea ai sensi dell’art. 83- sexies del Decreto Legislativo 58/1998 potrà indicare i riferimenti di tale comunicazione eventualmente rilasciati dall’intermediario o, quantomeno, la denominazione dell’intermediario stesso. Tale comunicazione dovrà comunque pervenire alla Società, al più tardi, entro l’inizio dei lavori assembleari.
    Alle domande pervenute nel termine sopra indicato sarà data risposta, mediante pubblicazione nell’apposita sezione del sito internet della Società, entro il 25 aprile 2021. La Società potrà fornire una risposta unitaria alle domande aventi lo stesso contenuto. Non è dovuta una risposta se le informazioni richieste sono già disponibili in formato "domanda e risposta" nell’apposita sezione del sito Internet della Società ovvero riguardi materie che non siano oggetto di deliberazione da parte dell'Assemblea.

     

  • Integrazione dell’ordine del giorno dell’Assemblea e proposte di deliberazione su materie all’ordine del giorno da parte dei Soci titolari di almeno il 2,5% del capitale sociale (ex articolo 126-bis, comma 1, primo periodo, Decreto Legislativo 58/1998)

    Ai sensi dell’articolo 126- bis, comma 1, primo periodo, del Decreto Legislativo 58/1998, i soci che, anche congiuntamente, rappresentino almeno un quarantesimo del capitale sociale (2,5%) possono chiedere, entro 10 giorni dalla pubblicazione dell’avviso di convocazione (ossia entro l'8 aprile 2021), l'integrazione dell’elenco delle materie da trattare indicando nella domanda gli ulteriori argomenti da essi proposti ovvero presentare proposte di deliberazione su materie già all’ordine del giorno. L'integrazione non è ammessa per gli argomenti sui quali l’Assemblea delibera a norma di legge su proposta degli Amministratori o sulla base di un progetto o di una relazione da essi predisposta, diversa da quelle di cui all'art. 125- ter, comma 1, del Decreto Legislativo 58/1998.
    Le richieste devono essere presentate per iscritto, indicando come riferimento “Integrazione Ordine del Giorno Assemblea aprile 2021” e/o “Proposte di deliberazione Assemblea aprile 2021”, con le seguenti modalità:

    - a mezzo posta elettronica certificata all’indirizzo snam.assemblea@pec.snam.it 

    oppure

    - all’e-mail: segreteria.societaria@snam.it 

    e devono essere corredate da una relazione che riporti la motivazione delle proposte di deliberazione sulle nuove materie di cui si propone la trattazione ovvero le motivazioni relative alle ulteriori proposte di deliberazione presentate su materie già all’ordine del giorno.
    Unitamente alla richiesta deve essere prodotta la comunicazione rilasciata dall’intermediario attestante la titolarità delle azioni in capo ai soci richiedenti con validità alla data della richiesta stessa.

    Dell'integrazione dell’ordine del giorno o della presentazione di ulteriori proposte di deliberazione su materie già all’ordine del giorno verrà data notizia nelle stesse forme prescritte per la pubblicazione dell’avviso di convocazione, almeno 15 giorni prima di quello fissato per l’A ssemblea in unica convocazione.

  • Presentazione di proposte di deliberazione da parte dei titolari del diritto di voto (ex articolo 126-bis, comma 1, penultimo periodo, Decreto Legislativo 58/1998)

    Dal momento che la partecipazione all’Assemblea è consentita esclusivamente per il tramite del Rappresentante Designato Studio Legale Trevisan & Associati, con riferimento alla presente Assemblea si prevede che coloro a cui spetta il diritto di voto e che intendano formulare proposte di deliberazione sugli argomenti all’Ordine del giorno - ai sensi dell’art. 126-bis del T.U.F. – sono invitati a presentarle in anticipo, entro 13 aprile 2021

    Le suddette proposte, formulate in modo chiaro e completo, devono essere presentate per iscritto, indicando come riferimento “Proposte individuali Assemblea aprile 2021”, con le seguenti modalità:

    - a mezzo posta elettronica certificata all’indirizzo snam.assemblea@pec.snam.it

    oppure

    -  all’e-mail: segreteria.societaria@snam.it 

    Le proposte di deliberazione saranno pubblicate nell’apposita sezione del sito internet della Società entro il 15 aprile  2021, al fine di permettere agli aventi diritto al voto di esprimersi consapevolmente anche tenendo conto di tali nuove proposte e consentire al Rappresentante Designato, Studio Legale Trevisan & Associati, di raccogliere istruzioni di voto eventualmente anche sulle medesime.

    Ai fini di quanto precede, la Società si riserva di verificare la pertinenza delle proposte rispetto agli argomenti all’ordine del giorno, la completezza delle stesse e la loro conformità alla normativa applicabile, nonché la legittimazione dei proponenti, tenendo conto anche delle comunicazioni che saranno trasmesse alla Società ai sensi dell’art. 83- sexies del Decreto Legislativo 58/1998.

     

  • Capitale sociale

    Il capitale sociale è di euro 2.735.670.475,56 (euro duemiliardisettecentotrentacinquemilioniseicentosettantamilaquattrocentosettantacinque virgola cinquantasei) rappresentato da 3.360.857.809 (tremiliarditrecentosessantamilioniottocentocinquantasettemilaottocentonove) azioni ordinarie senza indicazione del valore nominale.
    Le azioni sono indivisibili e ciascuna dà diritto a un voto ad eccezione delle azioni proprie in portafoglio alla data dell’Assemblea, relativamente alle quali l’esercizio del diritto di voto è sospeso.

Page Alert
ultimo aggiornamento
29 marzo 2021 - 13:20 CEST